HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Serie A

Le ultime su Roma-Chievo: turn-over Real senza Pastore

14.09.2018 17:45 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 5758 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Lunch-game domenicale per la Roma di Eusebio Di Francesco contro il Chievo Verona di Lorenzo D'Anna fresco di penalizzazione di 3 punti per il caso plusvalenze con il Cesena. I giallorossi devono assolutamente conquistare i tre punti ma hanno chiaramente anche un occhio al delicatissimo esordio Champions contro il Real Madrid. 4-3-3 per i capitolini con dubbi pesanti relativi alle condizioni di Pastore, Manolas e Schick. La sensazione è che solo il Flaco sia in dubbio e probabilmente non della gara. Non al top De Rossi, spazio a Nzonzi in mediana con Pellegrini e Cristante. Nel Chievo, invece, out ben tre titolari: Cesar, Cacciatore ed Hetemah. Sarà ancora albero di Natale, con Birsa e Giaccherini dietro a Stepinski, in mezzo al campo spazio a Obi, dietro Rossettini o Bani con Barba.

Roma (4-3-3): Olsen; Karsdorp, Manolas (Marcano), Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi, Pellegrini; Kluivert (Under), Dzeko, El Shaarawy (Perotti).
Chievo Verona (4-3-2-1): Sorrentino; Tomovic, Rossettini (Bani), Barba, Jaroszynski; Rigoni, Radovanovic, Obi; Birsa, Giaccherini; Stepinski.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Il livello della Serie A è in crescita, ma lo Scudetto è un'altra storia. In B e in C il caos va avanti e c'è un colpevole: non si può riformare il calcio cambiando le norme in corsa Il gioco corale della Sampdoria orchestrato da Marco Giampaolo. La nuova Fiorentina, giovane, ricca di talento e con un tridente offensivo già forte, ma potenzialmente devastante. Il calcio rapido e verticale del Sassuolo di Roberto De Zerbi, e la personalità del leader del Cagliari...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy