Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 9 aprile

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 9 aprileTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
venerdì 10 aprile 2020 01:00Serie A
di Michele Pavese

MESSI SMENTISCE LE VOCI SULL'INTER. IL BARCELLONA NON MOLLA LAUTARO, TORNA L'IDEA VIDAL. MILAN, PER LA PANCHINA ANCHE EMERY E MARCELINO. NESSUNA FRETTA PER IL RINNOVO DI ROMAGNOLI, MENTRE CON BONAVENTURA È ADDIO. JUVE, MANDRAGORA PER ARRIVARE A CASTROVILLI. GIOVINCO, VOGLIA D'ITALIA. PARMA NEL DESTINO? NAPOLI, IL PSG FA SUL SERIO PER KOULIBALY. IN ATTACCO OBIETTIVO SORLOTH. STRAKOSHA-LAZIO RINNOVO FINO AL 2025 VICINO

Smentita totale da parte di Lionel Messi, accostato con insistenza ad un passaggio all'Inter nelle ultime ore in Argentina. L'attaccante del Barcellona risponde attraverso una storia pubblicata sul proprio account ufficiale Instagram: "Thiago Almada andrà all'Inter... con Leo Messi", recitava ieri TNT Argentina, una notizia bollata come "Fake news" dalla Pulce, che ripete il concetto circa il pagamento della cauzione di 1,6 milioni di dollari che ha garantito la libertà a Ronaldinho. Infine il 10 del Barça aggiunge aggiunge: "Era falso anche ciò che questo giornale ha scritto una settimana fa riguardo il Newell's. Grazie al cielo nessuno ci crede...".

Anche se i campionati sono fermi il mercato continua a muoversi, seppur lentamente. Una delle operazione che continua a tenere banco è quella che vuole il Barcellona pronto a strappare in estate Lautaro Martinez all’Inter. Un’ipotesi che prende sempre più piede in seno alla dirigenza catalana. Il dieci dell’Inter, infatti, in un contesto di crisi economica globale si farebbe preferire rispetto a Neymar, altro storico obiettivo di mercato dei blaugrana, principalmente per l’età e un ingaggio nettamente inferiore rispetto a quello percepito dal brasiliano al PSG che si aggira suoi 36 milioni di euro.

Torna di moda l'idea Arturo Vidal per l'Inter. Il cileno, secondo quanto circolato nelle scorse ore, avrebbe rifiutato due succose offerte economiche dalla Cina con l’idea di restare in Europa. E il pensiero del giocatore è andato ancora una volta verso i nerazzurri, squadra che il centrocampista ha scelto per proseguire la sua carriera futura. In estate gli resterà un solo anno di contratto e proprio per questo il Barça potrebbe decidere di lasciarlo partire, con l’Inter che in quel caso avrebbe ben più che una corsia preferenziale vista la sua volontà.

Alessio Romagnoli ha il contratto in scadenza nel 2022 e l'idea dei rossoneri è quella di evitare un Donnarumma-bis, ovvero arrivare troppo a ridosso della scadenza. Non c’è l’urgenza di sedersi al tavolo subito, ma nemmeno la tranquillità di prendersela troppo comoda. Romagnoli guadagna 3 milioni e mezzo netti a stagione, cifra che supera il tetto salariale previsto da Elliott e Gazidis. Occorrerà uno sforzo economico non indifferente. Capitolo allenatore: Stefano Pioli sembra allontanarsi sempre di più dal Milan. Sono tre le opzioni per i rossoneri in vista della prossima stagione. Torna di moda Ralf Rangnick. Contatti anche negli ultimi giorni. Marcelino è invece la prima alternativa al tedesco, mentre il terzo nome è quello di Unai Emery, allenatore giovane che pratica un calcio moderno ed è stato legato anche all'Arsenal da dov'è arrivato anche Gazidis.

La Juventus non molla Gaetano Castrovilli, talento della Fiorentina ed autentica rivelazione della stagione viola. Per agevolare la trattativa il club bianconero potrebbe mettere sul piatto il cartellino di Rolando Mandragora. Il giocatore è di proprietà dell'Udinese, ma la Juventus ha il diritto di recompra, per 26 milioni (pagabili in due esercizi), esercitabile proprio al termine di questa stagione e Carnevale ha confermato che tornerà a Torino. Il giocatore gradirebbe la destinazione, ma la Juventus dovrà scontrarsi con la voglia di Commisso di trattenere i suoi gioielli.

Il sogno di Sebastian Giovinco è quello di tornare a giocare in Italia: in cima alla propria personale lista, l'ex juventino metterebbe l'Inter di Antonio Conte. I nerazzurri non hanno chiuso le porte a questa possibilità e potrebbero mettere lo zampino anche sull'eventuale ritorno al Parma (idea che stuzzica il ds ducale, Faggiano). Visto che i rapporti sono ottimi, con Darmian a sottolineare questo connubio, anche per la Formica Atomica non è da escludere una collaborazione. La certezza è che l'attaccante voglia rientrare anche per giocarsi le poche chance di entrare tra i convocati di Euro2021.

Il Paris Saint-Germain ha deciso che in estate proverà ad acquistare il centrale del Napoli, Kalidou Koulibaly. Il giocatore viene seguito da tempo dal club di Al-Khelaifi, che ora è pronto a trattare con De Laurentiis. Occhio però anche al Manchester United, che nonostante il no ricevuto in estate, non ha mai perso di vista il senegalese, vero obiettivo difensivo per la squadra di Solskjaer. Il club campano, intanto, è alla ricerca della prima punta, nel caso in cui Arkadiusz Milik non prolungasse il suo contratto (in scadenza a giugno 2021). Il club azzurro sta seguendo con attenzione Alexander Sorloth, centravanti classe '95, con a referto già 22 presenze e 6 gol con la nazionale norvegese. È di proprietà del Crystal Palace, ma gioca in prestito al Trabzonspor. Oltre all'attaccante, il Napoli andrà alla ricerca di un terzino nella prossima finestra di calciomercato, dal momento che molto probabilmente Elseid Hysaj andrà via. Servirà dunque un jolly difensivo e il nome preferito per il Napoli è quello di Kostas Tsimikas, esterno mancino di proprietà dell'Olympiacos. Già a gennaio il club azzurro poteva prenderlo come alternativa a Mario Rui, ma la trattativa è stara rallentata dal presunto rientro di Ghoulam. Adesso, invece, in casa Napoli si sono convinti e proveranno a strapparlo alla concorrenza.

Ivan Perisic sarà riscattato dal Bayern Monaco. Il croato, in prestito in Germania e legato ai nerazzurri da un accordo fino al 2022, ha convinto tutti e ora il club bavarese sarebbe pronto a mettere sul piatto i milioni per strapparlo all'Inter. Magari con uno sconto rispetto ai 20 milioni fissati l'estate scorsa, che possa abbassare il prezzo fino a 15, anche per rispondere all'emergenza economica dovuta al Coronavirus.

Il futuro della Lazio è in buone mani: quelle di Thomas Strakosha. Il portiere albanese è vicino al rinnovo contrattuale fino al 2025 con il club biancoceleste, nel quale è prima cresciuto per poi diventarne il titolare ad appena 21 anni. Ora che ne ha 25 (li ha compiuti lo scorso 19 marzo) è già uno dei punti fermi della formazione romana. E si accinge ad esserlo per molte stagioni ancora.

Il Torino ha messo nel mirino Giacomo Bonaventura. il centrocampista rossonero ha il contratto in scadenza con il Milan e non sembra rientrare nei piani del club rossonero. Sulle sue tracce ci sono anche Lazio, Napoli e Fiorentina, ma i granata si sono mossi in anticipo presentando a Mino Raiola una proposta interessante. Il Torino è pronto a offrire a Bonaventura un contratto triennale a un milione e mezzo netto a stagione più bonus legati alla partecipazione della squadra alle Coppe. I granata starebbero pensando al mercato e avrebbero individuato un obiettivo per rinforzare le corsie laterali. Nel mirino del direttore sportivo, Massimo Bava, ci sarebbe Vasile Mogos, esterno destro in forza alla Cremonese che ha il contratto in scadenza nel 2021. Il giocatore rumeno, classe 1992, ha disputato 19 partite tra campionato e Coppa Italia e ha messo a segno due reti.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000