HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Vi convince la scelta della Roma di ripartire da Fonseca?
  Si, è il tecnico giusto per rilanciare il progetto
  No, è un azzardo

La Giovane Italia
Serie A

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 25 maggio

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
26.05.2019 01:00 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 19537 volte
Fonte: Ha collaborato Rosa Doro

GENOA, ROMERO AL PASSO D’ADDIO: LO ASPETTA LA JUVENTUS. NAPOLI, OFFERTO IL RINNOVO A CALLEJON. ROMA, DE ROSSI TRA LOS ANGELES E BUENOS AIRES. CAGLIARI, DISTANZA CON L’INTER PER BARELLA. MILAN, IL CLUB VUOLE BLINDARE ROMAGNOLI. MA LA JUVENTUS PRESSA. JUVENTUS, IL BORUSSIA DORTMUND FA SUL SERIO PER MANDZUKIC. BOLOGNA, È FATTA PER SABATINI: SARA’ IL NUOVO DT. LAZIO, QUASI ROTTURA CON INZAGHI. SI TRATTA CON LIVERANI. SPAL, MARTEDI’ L’INCONTRO TRA SEMPLICI E IL CLUB. INTER, DA CANDREVA A MIRANDA: IN SETTE CON LA VALIGIA PRONTA.

Cristian Romero subito alla Juventus. Lo spiega oggi Tuttosport: via Martin Caceres e Andrea Barzagli, il ventunenne del Genoa è destinato a sbarcare subito in bianconero. Potrebbe prendere il posto dell'ex azzurro alla corte dell'allenatore della Juve che verrà: la prossima settimana nuovi e decisivi contatti a riguardo.

Nelle scorse settimane Manuel Garcia Quilon aveva detto di non aver sentito il Napoli per il rinnovo del suo assistito José Maria Callejon. Detto fatto, per il Corriere dello Sport questo contatto c'è stato ed è stato piuttosto serio. Sul tavolo dell'agente spagnolo l'offerta di contratto di De Laurentiis e soci: rinnovo fino al 2022, con ingaggio inferiore a quello che il giocatore percepisce attualmente e dovrebbe percepire fino al 2020 (attuale scadenza).

Il futuro di Daniele De Rossi sarà molto lontano da Roma e dall’Europa. Resta solo da decidere se sarà in Nord o Sud America. L’ormai ex capitano giallorrosso ha infatti due offerte dai club di Los Angeles e non è un mistero che l’avventura negli Usa non gli dispiacerebbe, ma fino a marzo De Rossi non potrebbe firmare per questioni legate al salary cap che vige nel campionato nordamericano. Per questo il suo futuro immediato potrebbe essere in Argentina con la maglia del Boca Juniors (club da sempre ammirato dal centrocampista) dove troverebbe come direttore sportivo l’ex compagno Nicolas Burdisso. De Rossi potrebbe così giocare in campionato e in Copa Libertadores e una volta conclusa la stagione si trasferirebbe più a nord per giocare in MLS. Lo riferisce Il Messaggero.

Inter e Cagliari, filo diretto per Nicolò Barella. Tuttosport oggi in edicola spiega che la dirigenza nerazzurra è da tempo in contatto con Tommaso Giulini, presidente dei sardi. Per il Cagliari vale più di 40 milioni, per l'Inter meno, ovvero contropartite e 20 cash.

Alessio Romagnoli, centrale difensivo del Milan, resta nel mirino della Juventus. Ventiquattro anni, difensore attorno al quale la società rossonera vorrebbe costruire il futuro, è da tempo nel mirino della Vecchia Signora. Che potrebbe prenderlo oggi per renderlo da subito titolare nella difesa a tre con Bonucci e Chiellini.

Il Corriere dello Sport oggi in edicola fa il punto sul futuro di Mario Mandzukic e spiega che il Borussia Dortmund è sulle tracce del calciatore croato della Juventus. Sarebbe lui la spalla di lusso ideale per Paco Alcacer individuata dalla società giallonera, l'alternativa sarebbe Duvan Zapata dell'Atalanta. Per Mandzukic, il Borussia è pronto a spendere circa 15 milioni di euro.

Joey Saputo è in città, a Bologna, e la sua presenza porta sempre novità. Non solo sul futuro di Sinisa Mihajlovic, che incontrerà all'indomani della sfida col Napoli. Nella dirigenza felsinea è pronto ad entrare Walter Sabatini, ex dirigente di Roma e Inter tra le altre. Secondo il Corriere di Bologna, c'è stato un incontro che ha portato alla fumata bianca, tanto che qualcuno vocifera che già abbia persino firmato il contratto.
E Bigon? - Il ruolo di Sabatini sarà quello del direttore tecnico, ma c'è da capire se porterà con sé qualcuno dei suoi uomini (Massara della Roma ad esempio, visto che in giallorosso arriverà Petrachi) oppure resterà in società Riccardo Bigon, che potrebbe dunque affiancare Sabatini e lavorare in tandem.

Non solo una questione economica o di mercato. Gli attriti fra Simone Inzaghi e Claudio Lotito sono anche di altra natura con il tecnico che non ha gradito le intromissioni nello spogliatoio del presidente del club. Come riferisce Il Messaggero questo è quanto emerso dall’incontro di ieri sera dove sono volate parole pesanti da ambo le parti e si è sfiorata la rottura totale con la società che ora sta giocando al ribasso sull’ingaggio.
Le alternative - Nel frattempo Lotito sonda il terreno per un eventuale sostituto con Sinisa Mihajlovic, se dovesse lasciare il Bologna, che appare in cima alle preferenze. Avanzano però i nomi di Fabio Liverani, protagonista della doppia promozione con il Lecce, e piacciono anche Giampaolo, in uscita dalla Sampdoria, e De Zerbi del Sassuolo. La novità invece è rappresentata da un altro ex laziale come Fabio Conceicao, mentre resiste anche la tentazione Gian Piero Ventura, avvistato ieri a Roma.

Leonardo Semplici, tecnico della SPAL, martedì vedrà la dirigenza del club per discutere del futuro. A confermarlo è direttamente la società prima della conferenza stampa del tecnico toscano alla viglia della sfida contro il Milan. Non mancano le richieste per Semplici, seguito tra le altre anche da Udinese e Sampdoria.

Per tanti nerazzurri sarà l'ultima partita a San Siro. Prima l'obiettivo tre punti, poi i saluti. Secondo quanto scrive oggi La Gazzetta dello Sport, è il caso certamente di Joao Miranda, che lascerà il posto a Diego Godin. Pochissime chance di restare a Milano per Cedric, che non verrà riscattato dal Southampton. Anche Dalbert dovrebbe lasciare i nerazzurri, sebbene servirà trovare un'offerta congrua. Probabile anche l'addio di Joao Mario, che in questa stagione tra alti e bassi si era saputo anche ritagliare un ruolo da protagonista in autunno.
Gli altri - Un capitolo a parte meritano Borja Valero, Candreva e Keita. Borja andrà in scadenza nel 2020 e probabilmente già in estate potrebbe lasciare Milano. Così come Candreva, a un passo dall’addio già la scorsa estate. Keita invece spera ancora di restare, ma solo se col Monaco verranno riviste cifre e modalità di pagamento del riscatto, fissato oggi a 34 milioni.

MONACO, IERI L'ULTIMA DI FALCAO. PUO' TORNARE IN SPAGNA, OCCHIO ALLA CINA. LIONE, L'AMMISSIONE DI AULAS: "QUEST'ESTATE FEKIR POTREBBE PARTIRE". OM, VILLAS-BOAS PRIMO NOME PER LA SOSTITUZIONE DI RUDI GARCIA. UFFICIALE: ANDERLECHT, KOMPANY HA SCELTO DAVIES COME NUOVO TECNICO. BETIS, RIFIUTATA OFFERTA DA 60 MILIONI DEL TOTTENHAM PER LO CELSO. ATLETICO, PER LA CORSIA DESTRA OCCHI SU MEUNIER E MARIO FERNANDES. UFFICIALE: MARSIGLIA, ADDIO ROLANDO. L'EX INTER E NAPOLI SENZA CONTRATTO. HAZARD VUOLE IL REAL MADRID. IL CHELSEA NON MOLLA: CHIESTI 150 MILIONI. LIVERPOOL, SHAQIRI PUO' PARTIRE: CHUKWUEZE POSSIBILE SOSTITUTO. UFFICIALE: CELTIC, LENNON CONFERMATO IN PANCHINA DOPO IL TREBLE. BAYERN E JUVENTUS SU SANE. IL MAN CITY PRONTO AD OFFRIRGLI IL RINNOVO. WEST HAM, PRONTI 17 MILIONI PER CLYNE. PIACE ANCHE AL NAPOLI. BENFICA, JOAO FELIX AVVISA LE PRETENDENTI: "SONO FELICI QUI, ADORO IL CLUB". LIONE, DEPAY ANNUNCIA L'ADDIO. POSSIBILE RITORNO IN PREMIER. MAN UNITED, C'E' ARIA DI RIVOLUZIONE: QUATTRO GIOCATORI PRONTI AD ANDARE VIA. MAN UNITED VICINO A DE LIGT GRAZIE AD UN'OFFERTA IRRINUNCIABILE.

Quella di ieri è stata l'ultima gara di Radamel Falcao con la maglia del Monaco. Il centravanti colombiano - scrive L'Equipe - sicuramente lascerà il club del Principato questa estate: è tentato dalla possibilità di tornare in Liga, con il Valencia in prima fila, ma attenzione anche alle offerte provenienti dalla Cina.

Il presidente del Lione Jean-Michel Aulas ha parlato del futuro di Nabil Fekir, lasciando intendere come il classe '93 possa lasciare l'OL in estate: "Capiamo il fatto che possa decidere di andarsene, lo ringrazieremo per quanto ha fatto qui. Non faremo più di due cessioni ad ogni modo, oltre a quella di Nabil che già lo scorso anno aveva ricevuto grandi offerte. Poi lavoreremo sulle entrate, ma in questo momento stiamo cercando di resistere alle offensive per i giocatori già in rosa".

André Villas-Boas, scrivono diverse testate francesi, è il candidato numero 1 per la panchina dell'Olympique Marsiglia dopo l'annuncio dell'addio da parte di Rudi Garcia. Il tecnico portoghese, reduce dall'esperienza cinese allo Shanghai SIPG, è il preferito del ds Andoni Zubizarreta che sta portando avanti la trattativa.

Simon Davies è il nuovo allenatore dell'Anderlecht. Ex tecnico delle giovanili del Manchester City, il manager gallese sbarca nella società biancomalva con un contratto valido fino a giugno 2022 su suggerimento di Vincent Kompany, uomo chiave del nuovo progetto. "Benvenuto nel #TeamKompany", il messaggio dell'Anderlecht che ha reso noti anche i componenti dello staff: Pär Zetterberg, Karim Belhocine, Jonas De Roeck, Floribert Ngalula e l'allenatore dei portieri Max de Jong.

Il Betis Siviglia, spiega Diario de Sevilla, ha rifiutato nei giorni scorsi una offerta da 60 milioni di euro del Tottenham per Giovani Lo Celso, centrocampista argentino riscattato nelle scorse settimane dal PSG. Gli Spurs avrebbero individuato nel giocatore il sostituto ideale per il partente Eriksen, ma il club andaluso ha per il momento rifiutato con l'idea di alzare ulteriormente il prezzo.

L'Atletico Madrid, scrive il portale francese Le10Sport, è seriamente interessato a Thomas Meunier, esterno belga del PSG. I Colchoneros dovranno intervenire in maniera pesante sul reparto difensivo dopo gli addii di Godin, Hernandez e Juanfran e oltre a Meunier uno degli obiettivi del Cholo sarebbe Mario Fernandes del CSKA Mosca.

Dopo quattro stagioni e 123 partite, il difensore portoghese Rolando ha ufficialmente lasciato l'Olympique Marsiglia. Il centrale di difesa classe '85, che ha vestito tra le altre le casacche di Napoli e Inter, dal primo luglio sarà libero da vincoli contrattuali.

Nonostante un contratto in scadenza nel 2020, il Chelsea - fa sapere il portale inglese 'Sky Sports' - vuole cedere Eden Hazard al Real Madrid alle sue condizioni: al Real Madrid per il cartellino del trequartista belga sono stati chiesti 140 milioni di sterline, ovvero quasi 150 milioni di euro.
Si tratta di una cifra molto più alta rispetto al budget messo a disposizione per l'operazione da Florentino Perez, numero uno delle merengues che non vorrebbe spendere più di 100 milioni di euro.

Dopo solo una stagione, il futuro di Xherdan Shaqiri potrebbe essere lontano da Liverpool. Lo scrive quest'oggi il Daily Star che spiega come i Reds non si opporrebbero ad una sua partenza estiva. Nel caso in cui l'ex Inter dovesse realmente lasciare Anfield, il club britannico avrebbe individuato in Samuel Chukwueze del Villarreal un potenziale sostituto.

Il successo in Scottish Cup, oltre che un importante trofeo per il Celtic, ha portato anche alla conferma del tecnico Neil Lennon. L'ufficialità arriva tramite il sito del club scozzese che ha confermato come lo stesso Lennon abbia accettato di proseguire in panchina dopo i 4 mesi di questa stagione.

Leroy Sane negli ultimi giorni è finito al centro di numerose indiscrezioni di mercato. Pare infatti che sia Bayern Monaco che Juventus siano interessati al giocatore del Manchester City e che Guardiola sia disposto a lasciarlo andare via. Tuttavia secondo quanto riporta Sky Sports News, il club inglese è intenzionato ad offrirgli il rinnovo del contratto, in scadenza due anni e nei prossimi giorni dunque avvierà le trattative per assicurarsi la permanenza del tedesco.

Nathaniel Clyne potrebbe lasciare il Liverpool questa estate e sta attirando l'attenzione di numerosi club d'Europa. Secondo le ultime indiscrezioni del Mirror infatti il West Ham sarebbe pronto ad offrire 17 milioni di euro per il 28enne che piace anche al Napoli e che ha trascorso la seconda parte di stagione in prestito al Bournemouth.

Joao Felix è uno dei giovani talenti d'Europa più ricercato in questo momento. Il fenomeno portoghese infatti ha solo 19 anni ma ha già realizzato 15 gol in 26 presenze con il Benfica in campionato e diverse sono le squadre che lo hanno messo nel mirino. Manchester City, Manchester United, Juventus, Real Madrid e PSG infatti sarebbe pronti a fare follie per acquistarlo ma il giocatore si è detto molto felice al Benfica: "Futuro? Penso che il tempo ce lo dirà. Sto bene qui, sono molto felice, adoro questo club. Adoro questi tifosi che mi adorano. Voglio godermi il momento, giocare, divertirmi facendo quello che mi piace, e poi, col passare del tempo, le cose accadranno naturalmente. Per ora sono molto felice al Benfica".

"Merci Lyon". Con questo messaggio Memphis Depay, attaccante dell'Olympique Lione, tramite 'Instagram' ha di fatto annunciato la fine della sua avventura nel club transalpino due stagioni dopo il suo arrivo dal Manchester United. L'esterno d'attacco olandese nelle prossime settimane potrebbe tornare in Premier League, in prima fila per l'acquisto del suo cartellino c'è il Liverpool.

Il Manchester United potrebbe essere costretto a rivoluzionare la rosa questa estate. I Red Devils infatti perderanno diversi giocatori, tra chi è in scadenza o chi vuole lasciare il club. Secondo il Mirror infatti Juan Mata, Marcos Rojo, Matteo Darmian e Romelu Lukaku sono ormai prossimi alla cessione, mentre De Gea ha rifiutato il rinnovo e vorrebbe iniziare una nuova avventura lontano da Manchester.

Il Manchester United è sempre più vicino a De Ligt. Il difensore olandese sembrava vicinissimo all'approdo al Barcellona ma secondo le ultime indiscrezioni che arrivano dalla Spagna, in questo momento i Red Devils sono in netto vantaggio sui blaugrana. Secondo quanto riporta RAC1 infatti lo United avrebbe presentato un'offerta irrinunciabile al giocatore che dunque avrebbe deciso di preferire la Premier League alla Liga Spagnola.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Vrenna “Nascerà una squadra competitiva, cercando di ottenere la salvezza il prima possibile”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore generale del Crotone, Raffaele Vrenna. Salvezza? Sembra pretattica... “Non vogliamo commettere gli errori dell’anno scorso. Dobbiamo rimanere con i piedi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510