HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie A

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità dell'11 giugno

12.06.2019 01:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 25067 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

JUVE SU DE LIGT, IL DIFENSORE NON SI PRONUNCIA. CONTE SPIEGA LA SCELTA INTER E PINTUS LO RAGGIUNGE. MILAN, SI VIRA SU MASSARA. ROMA-FONSECA: È UFFICIALE. UDINESE SALUTA PRADE E UFFICIALIZZA JAJALO. TORINO, RISCATTATO OLA AINA

Il Barcellona vuole assolutamente arrivare a Matthijs de Ligt (21), obiettivo di mercato anche della Juventus. Secondo quanto riportato da ESPN, il club blaugrana cercherà di piazzare la propria offerta nei prossimi giorni. Le prossime ore saranno decisive per poter riaprire il discorso con Mino Raiola, agente del giovane calciatore dell'Ajax. Nel frattempo il difensore dei lancieri non vuole parlare del proprio futuro: "De Jong o Ronaldo? Non voglio dare peso a nulla, sono io che scelgo il mio futuro", riferendosi all'invito di CR7, che nel post partita tra Portogallo e Olanda ha invitato il difensore orange a trasferirsi in bianconero.

Antonio Conte spiega le ragioni che lo hanno portato all'Inter in un'intervista a GQ: "Marotta è un dirigente che ha vinto tanto, se tu lo cerchi un minuto dopo che la Juve l’ha liberato vuol dire che hai intenzioni serissime, che non lasci nulla d’intentato per salire in cima. Parliamoci chiaro: a parte rare eccezioni, sono otto stagioni che in serie A non si lotta per il primo posto. L’Inter vuole cambiare questo stato di cose, il modo in cui si sta muovendo dimostra la volontà di competere. Non mi ha convinto solo Marotta. Quando ho parlato col presidente Zhang mi ha colpito la sua determinazione. Lo stesso Ausilio ha idee molto chiare. L’Inter è un club ambizioso, in cui tutti remano nella stessa direzione".

Manca soltanto l'ultimo dettaglio che sta per essere definito. Antonio Pintus sta per salutare il Real Madrid per sbarcare all'Inter. In queste ore, infatti, è andato in scena un summit con tutto lo staff di Antonio Conte che sarà definito: il vice sarà il fratello Gianluca Conte, Stellini e Vanoli i collaboratori. Nello staff anche i preparatori Tous e Coratti, Bonaiuti seguirà i portieri. E la preparazione atletica sarà affidata a Pintus.

Lautaro Martinez sempre più nei piani dell’Inter. L’attaccante argentino ha un’intesa di massima per il rinnovo del contratto con adeguamento dell’ingaggio rispetto al contratto attuale. Prolungamento fino al 2024 con la clausola di uscita da 111 milioni di euro che rimarrà. L’Inter blinda Lautaro Martinez e a luglio arriverà la firma. Per una storia destinata a continuare ancora a lungo. Non continuerà invece, probabilmente, l’avventura di Perisic con la maglia nerazzurra: ci pensa il Leicester che cerca un calciatore di spessore nel suo ruolo. E l’Inter valuta le offerte, per Perisic ma anche per D’Ambrosio che potrebbe non rientrare nei piani futuri...

Frederic Massara come nuovo direttore sportivo del Milan. E' lui, reduce dall'avventura alla Roma, il nome in cima alla lista di Paolo Maldini dopo il no di Igli Tare, dirigente albanese che ha preferito portare avanti la sua avventura nella Capitale.

Bluff o realtà? Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, intercettato dai microfoni di 'Sportmediaset', è sembrato piuttosto perentorio e deciso sulla possibilità di portare a Napoli Mauro Icardi, centravanti in uscita dall'Inter: "No, non lo compro Icardi". Risposta rapidissima invece, ma diversa, sui nomi di James Rodriguez e Lozano: "Vedremo...".

Paulo Fonseca è il nuovo allenatore della Roma. A comunicarlo, il club giallorosso tramite il suo profilo twitter: "L’allenatore 46enne - si legge - ha firmato un contratto che lo legherà alla società giallorossa per i prossimi due anni, con un’opzione di rinnovo per il terzo".

La Roma vuole blindare Lorenzo Pellegrini. Come riportano i colleghi de La Gazzetta dello Sport, in queste ore i giallorossi starebbero lavorando per eliminare dal contratto del numero sette giallorosso la clausola rescissoria da 30 milioni di euro (pagabile in due tranche da 15). Il centrocampista classe '96 nei giorni passati ha ricevuto due offerte importanti da Arsenal e Tottenham, dopo gli interessamenti di Inter e Milan, ma il ruolo di vice-capitano e un succoso adeguamento del suo accordo economico potrebbero renderlo un nuovo senatore per il presente e il futuro giallorosso.

Il ds del Boca Juniors Nicolas Burdisso, intervenuto in conferenza stampa per commentare il mercato degli Xeneizes, ha confermato i rumors degli ultimi giorni sul possibile arrivo del suo ex compagno di squadra Daniele De Rossi: "Se n'è parlato tanto nei giorni scorsi, Daniele mi ha aperto le sue porte e sarebbe la ciliegina sulla torta per noi. Io lo conosco bene e ho pensato a lui perché stima tanto il Boca, guarda spesso le nostre partite. Qui troverebbe chiaramente aspetti emotivi che in Cina e in MLS non ci sono".

Il Chelsea, attraverso i propri canali ufficiali, ha salutato l'esterno Ola Aina, che è stato riscattato dal Torino e proseguirà la propria avventura in maglia granata. Il nigeriano, classe 1996, ha giocato 32 partite nella scorsa stagione, segnando un gol e firmando 3 assist.

Udinese Calcio e Daniele Pradè comunicano di aver deciso di comune accordo di non rinnovare il rapporto di collaborazione per la prossima stagione.

Mato Jajalo all'Udinese. Il club friulano ha annunciato attraverso i propri canali ufficiali l'arrivo del centrocampista croato-bosniaco dal Palermo. Jajalo ha firmato un contratto fino al 2022 con i bianconeri del Friuli.

Arriva la candidatura di Francesco Guidolin alla panchina dell'Hellas Verona: "Penso sia l’emozione che cerco e che potrei trovare solo lì. Nove anni all’Hellas non si dimenticano, fanno parte della mia storia. In questo momento rifiuterei tante chiamate, non quella del Verona. Sono alla ricerca di qualcosa che mi arrivi al cuore, e pensare all’Hellas mi regala grande entusiasmo".

CHELSEA, I BOOKMAKERS DICONO LAMPARD. OBLAK PUO' LASCIARE L'ATLETICO. BAYERN, WERNER PUO' ARRIVARE A PARAMETRO ZERO

La partenza di Maurizio Sarri non è ancora ufficiale, ma il Chelsea si è già attivato per trovare il sostituto del tecnico italiano. I Blues riflettono su diversi nomi, e i bookmakers sono già scatenati: il favorito è Frank Lampard, davanti a Massimiliano Allegri, Javi Gracia ed Erin ten Hag. Più staccato un nuovo ritorno di José Mourinho o le opzioni John Terry e Nuno Espirito Santo, mentre qualcuno tira in ballo anche la suggestione Patrick Vieira, reduce da una buona stagione sulla panchina del Nizza.

Dopo aver rifiutato alcune allettanti proposte arrivate dalla Premier, Joan Jordan si prepara a diventare un nuovo giocatore del Siviglia. Il centrocampista dell'Eibar, infatti, si trasferirà presto in Andalusia: Monchi ha trovato un accordo con il club basco per circa 12 milioni di euro, due dei quali andranno all'Espanyol. Il calciatore si legherà al Siviglia con un contratto di 5 anni. Lo riporta L'Equipe.

Timo Werner-Bayern Monaco, matrimonio rimandato al 2020. Secondo quanto riportato dalla Bild, il club bavarese potrebbe attendere la scadenza del contratto con il Lipsia e acquistare l'attaccante 23 anni a parametro zero.

Jan Oblak (26), estremo difensore dell'Atletico Madrid, potrebbe lasciare i colchoneros in questa sessione di mercato. Stando a quanto riportato dal Daily Mail, il portiere sloveno piace molto al Manchester United e al Paris Saint-Germain.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Pastorello: "Lukaku? L'Inter ci sta provando seriamente" Blitz di mercato quest'oggi nella sede dell'Inter, con l'agente Federico Pastorello che all'uscita degli uffici del club nerazzurro si è fermato a parlare brevemente con i cronisti: "Abbiamo parlato di Vergani, era la situazione più urgente. Lukaku? È un sogno e come tale è difficile...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510