HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Sorteggio EL - Benfica, l'esplosione di Joao Felix cambia tutti i piani

15.03.2019 12:30 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 6484 volte

Il Benfica è una delle tre squadre (assieme al Porto e allo Sporting Lisbona) che da sempre dominano la Primeira Liga. Costante anche la presenza nelle competizioni europee, nonostante una politica societaria votata all'inserimento e alla valorizzazione in rosa di giocatori molto giovani. Molti elementi dell'attuale squadra a disposizione del tecnico Rui Vitoria, infatti, sono nati dal 1990 in poi. Oltre al difensore e capitano Jardel (tra i più esperti), molti sono i giocatori votati all'attacco come Salvio (infortunato), Ferreyra, Castillo, Jonas, Franco Cervi e la punta titolare Haris Seferovic. In campionato, come sempre, sta lottando per il vertice assieme alle solite note.

Come gioca - L'esplosione di Joao Felix ha "costretto" Lage a cambiare in corsa i propri piani, con l'alternanza Jonas-Seferovic in attacco al fianco del talentuoso portoghese. Dietro di loro, un 4-4-2 che sfrutta la vena degli esterni, Pizzi e Grimaldo in particolare, grandi protagonisti anche durante gli ottavi di finale.

L'andamento nell'ultimo mese - Oltre al faticoso successo sulla Dinamo Zagabria, spicca il grande successo all'Estadio do Dragao per il Benfica, che ha battuto nettamente il Porto e si è preso il primo posto in classifica proprio ai danni della squadra di Conceicao. Il pari dello scorso turno contro il Belenenses rappresenta però uno stop inatteso.

Formazione titolare - (4-4-2): Vlachodimos; Almeida, Dias, Ferro, Grimaldo; Pizzi, Fejsa, Gabriel, Zivkovic; Joao Felix, Jonas.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Torino, il dubbio tattico per l'attacco: tridente oppure no? E’ la conformazione avanzata il vero nodo da sciogliere per il futuro prossimo del Torino di Mazzarri. Le ultime settimane prima della sosta hanno lasciato spazio al neo acquisto Verdi, che sembra avere costruito una buona intesa con Belotti al contrario di quanto accaduto nell’occasione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510