HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

La Giovane Italia
Serie A

Speciale Champions - Atalanta, mai darsi per finiti. Pasalic esploso

16.12.2019 10:45 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 2182 volte
Speciale Champions - Atalanta, mai darsi per finiti. Pasalic esploso

Poteva essere la sorpresa della stagione di Champions League, lo è stata in negativo almeno fino alla terza partita, quando aveva subito undici gol e segnati solo due. L'Atalanta di Gian Piero Gasperini, però, è meglio non darla mai per morta, perché i nerazzurri sono riusciti nell'impresa: 7 punti, una rete presa e sei fatte nelle ultime tre partite, con l'apoteosi nella notte di Kharkiv.

Come è andata nel girone -
Incredibile il 4-0 del Maksimir, contro la Dinamo Zagabria, nella prima partita di Champions della storia atalantina. Nessuna possibilità di replica a un'umiliazione che era molto diversa dalla sconfitta poi subita a San Siro contro lo Shakhtar, all'ultimo minuto. A Manchester i complimenti di Guardiola avevano portato cinque palloni - dopo l'iniziale 1-0 - ma nel ritorno l'Atalanta si è trasformata: 1-1 con rischio di vincerla contro i Citizens, 2-0 perentorio contro la Dinamo, tris a Kharkiv pur grazie a un Gollini straordinario.

La stella - Alejandro Gomez
Il numero 10 sulle spalle e il suo essere argentino suggerisce paragoni impuri, ma è vero che si tratta del regista della squadra. Da esterno è diventato trequartista, andando a raccogliere la palla più indietro per poi offrirla ai vari Muriel, Ilicic e Zapata. Meno presente in zona gol rispetto agli anni precedenti, è riuscito comunque a portare sulle sue spalle il peso di una squadra che rischiava di sfaldarsi dopo le prime tre partite. È l'unico insostituibile (e infatti Gasperini non lo sostituisce).

La rivelazione - Mario Pasalic
Tutti si attendevano Artem Malinovskyi, perché acquistato in estate e (profumatamente) pagato. Invece quello dei gol pesanti è diventato il croato, quasi sempre presente in area, autore di due reti di rapina nel corso della sua Europa League. L'1-1 con il City ha dato grande motivazione, il 2-0 contro lo Shakhtar ha di fatto sigillato il passaggio del turno.

L'undici tipo
Qualche possibilità di pescare dalla panchina c'è, anche se probabilmente gennaio porterà degli stravolgimenti per Kjaer, Barrow, Ibanez e forse Arana. Bisognerà capire anche la situazione di Zapata che per ora è indisponibile, mentre Ilicic dovrebbe recuperare senza grossi problemi. Qualcosa sul mercato sarà fatto di sicuro.

(3-4-2-1) Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic, Gomez; Zapata

Coefficiente di difficoltà - 3/5


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Serie A femminile, turno favorevole al Milan. Fiorentina-Roma il big match Il turno in programma nel weekend sulla carta sorride al Milan che potrebbe approfittare dei passi falsi delle avversarie per mettere la freccia di sorpasso – in vista anche del recupero con la Pink Bari – per il secondo posto. Le rossonere, reduci dalla vittoria in rimonta contro...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510