HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Torna la Serie A - Come è cambiato il Milan dopo il mercato

11.09.2019 18:15 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 4288 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Dopo la sosta per le gare delle nazionali, venerdì torna in campo il massimo campionato. Finalmente, a mercato chiuso: la terza giornata sarà la prima dopo il termine della sessione di trasferimenti. E in un certo senso quella che segna davvero l'inizio della nuova stagione. Scopriamo come sono cambiate le squadre di A dopo un'estate di trattative.

Il nuovo corso non è iniziato nel migliore dei modi, perché la sfida contro l'Udinese ha dimostrato tutti i limiti che il Milan ha nella costruzione di un gioco e di palle gol. Il 4-3-1-2 di Giampaolo non è sembrato azzeccato e necessita di qualche aggiustamento. Possibile quindi che ritorni in vigore il 4-3-3 già utilizzato per due anni di fila da Gattuso.

Grandi manovre in avanti e solo una cessione - Detto addio a Patrick Cutrone, finito al Wolverhampton, per il resto il mercato in uscita dei rossoneri è stato tutta una questione di prestiti. Come quello di Andre Silva - in contropartita è arrivato Ante Rebic dall'Eintracht di Francoforte - oppure Laxalt, finito al Torino. In entrata due centrocampisti dell'Empoli come Krunic e Bennacer, a svecchiare una mediana che comunque ha giovani importanti come Paquetà oppure Kessie, davanti è approdato Leao del Lille, colpo soprattutto in prospettiva, mentre dietro il solo Theo Hernandez a giocarsi il posto con Ricardo Rodriguez.

Calciomercato 2019/2020 - Gli arrivi più importanti
Ante Rebic (Eintracht Frankfurt)
Léo Duarte (Flamengo)
Rafael Leão (LOSC Lille)
Ismaël Bennacer (Empoli)
Rade Krunić (Empoli)
Theo Hernández (Real Madrid)

Calciomercato 2019/2020 - Le cessioni più importanti
Alen Halilović (Heerenveen)
André Silva (Eintracht Frankfurt)
Diego Laxalt (Torino)
Frank Tsadjout (Charleroi)
Ivan Strinic (Svincolato)
Tiago Djaló (LOSC Lille)
Alessandro Plizzari (Livorno)
Patrick Cutrone (Wolverhampton)
Gian Filippo Felicioli (Venezia)
Tommaso Pobega (Pordenone)
Gabriele Bellodi (Crotone)
Stefan Simić (Hajduk Split)
Cristian Zapata (Genoa)
Josè Mauri (Svincolato)
Riccardo Montolivo (Svincolato)
Andrea Bertolacci (Svincolato)
Ignazio Abate (Svincolato)

La formazione tipo 2018/2019
(4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Ricardo Rodriguez; Kessie, Biglia, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

La formazione tipo 2019/2020
(4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, BENNACER, Paquetà; Suso, Piatek, REBIC. Allenatore: Giampaolo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Juve, Paratici e la corsa scudetto: "Atalanta può essere Leicester italiano" La Juventus si avvia al nono scudetto consecutivo? Ne ha parlato Fabio Paratici ieri ad Amatrice, ecco alcune parole riportate da Tuttosport: "Il campionato è lungo, l'Inter è la rivale più accreditata e penso che anche la gara di Milano sia stata importante per dimostrare a noi stessi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510