HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie A

Iacoponi: "Parma scelta azzeccata, è stata la svolta della mia carriera"

12.07.2019 23:00 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 4442 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Simone Iacoponi, difensore del Parma, ha parlato dalla sede del ritiro dei ducali in merito ai primi giorni di lavoro. "Quella scorsa è stata una bellissima annata ed è stata una grande soddisfazione per me aver giocato 38 partite su 38, una bellissima conquista. Sono davvero soddisfatto", le parole del calciatore che ha poi proseguito: "Sicuramente ho dovuto un po’ adattarmi, la categoria è diversa così come i ritmi, i tempi di gioco e la qualità dei calciatori. Abbiamo preso però confidenza presto e nel finale è andata anche meglio. Non aver avuto infortuni è stato molto importante, poi il fatto di poter giocare sia a destra che al centro mi ha aiutato perché dove c’era bisogno sono riuscito ad aiutare la squadra. Siamo partiti fortissimo l’anno scorso, facendo un grandissimo girone d’andata. Poi succede di avere un calo, ci poteva stare. Speravamo chiaramente che non arrivasse però comunque l’annata è stata più che positiva“.

Iacoponi è arrivato in crociato il 31 gennaio 2017: “Quella di venire a Parma è stata una scelta azzeccata: scendere di categoria ma venire in una piazza così importante, con un progetto ambizioso è stata la svolta della mia carriera. La scorsa Serie A è stata una scommessa per me, non conoscevo la categoria e volevo mettermi in gioco. Giocare tutte le partite è stata una bella soddisfazione, ad inizio anno non ci pensavo. Ero focalizzato soltanto ad allenarmi ed essere disponibile. La fortuna e un po’ di bravura mi hanno aiutato ad esserci sempre. Cambia poco, forse adesso conoscendo la categoria si è un po’ più sereni perché l’adattamento c’è già stato. Spero di vivere in maniera più tranquilla soprattutto dall’inizio“.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Juventus, agenti di Mandzukic in Qatar. Situazione di stallo Negli ultimi giorni c'è stata una frenata nella trattativa per portare Mario Mandzukic all'Al Rayyan. Gli agenti del croato della Juventus sono volati in Qatar per incontrare i vertici del club, fra i più antichi del paese, e provare a sbloccare ua situazione che adesso vive un momento...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510