Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Icardi: "Juve o Napoli mai considerate, Parigi era la mia decisione definitiva già un anno fa"

Icardi: "Juve o Napoli mai considerate, Parigi era la mia decisione definitiva già un anno fa"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
venerdì 03 luglio 2020 16:45Serie A
di Raimondo De Magistris

Mauro Icardi ha rilasciato una lunga intervista ai taccuini del quotidiano francese 'Le Parisien' e ha spiegato i motivi che l'hanno spinto a restare al Paris Saint-Germain questa estate: "Non appena sono arrivato dall'Italia a Parigi, la mia decisione è stata definitiva. L'opzione di acquisto poteva essere attivata solo in questa stagione. Ma per me tutto era stato definitivo dalla scorsa stagione", ha detto Maurito che prosegue. "Quando l'opzione di acquisto è diventata una vera opportunità, ne abbiamo discusso. Abbiamo valutato questa decisione con la mia famiglia e tutti abbiamo deciso di rimanere. Leonardo quindi mi ha confermato che l'opzione è stata esercitata e a quel punto è stato facile firmare".

Idea di Juventus e Napoli già un anno fa, Icardi è stato nuovamente collegato a questi due club prima del riscatto da parte del PSG. Ma per il centravanti di Rosario, in queste settimane non sono mai stati questi due club opzioni concrete: "No, no, sto bene a Parigi. Sono tornato in Italia durante le vacanze e ho trascorso lì la quarantena con la mia famiglia. Sto vicino, a un'ora in aereo e ora la mia famiglia si è completamente stabilita a Parigi".

Icardi ha poi parlato della decisione di Cavani di non prolungare fino a fine agosto il contratto in scadenza. A differenza di Thiago Silva, il 'Matador' non prenderà parte alla Champions ad agosto: "È una sua decisione. Ci sono giocatori che hanno concluso il contratto al 30 giugno, altri che l'hanno esteso. Nessuno si aspettava questa situazione senza precedenti e ci siamo dovuti adattare. Se gli mancherò? Ovviamente. Con Edi abbiamo un buon rapporto dentro e fuori dal campo. È un uomo eccezionale, sicuramente ci mancherà".

Infine, sulla possibilità di ereditare il prossimo anno la numero 9 di Cavani, questo il pensiero di Icardi: "Non ho parlato con il club. Finirò la stagione con il numero 18, vedremo la prossima stagione

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000