Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Il 10 e l’11: ambo sulla ruota di Milano. Ibra e Calha la fortuna dei rossoneri

Il 10 e l’11: ambo sulla ruota di Milano. Ibra e Calha la fortuna dei rossoneri TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 19 settembre 2020 07:15Serie A
di Antonio Vitiello

Il dieci prepara la strada e l’undici concretizza. Qualche volta succede anche al contrario ma Calhanoglu e Ibrahimovic sono le armi vincenti del Milan degli ultimi mesi. Se i rossoneri non perdono da 14 gare consecutive tra campionato e coppe è perché Zlatan e Hakan viaggiano con una media altissima. Il turco si sta affermando ad alti livello dopo tre anni discontinui, ma la rete e il passaggio vincente per Ibra nel match contro lo Shamrock Rovers testimoniano che abbia ripreso da dove aveva lasciato a inizio agosto. Hakan Calhanoglu ha sia segnato che fornito un assist in quattro delle ultime sette partite disputate con la maglia del Milan in tutte le competizioni. Nelle ultime 13 partite, ha fornito invece 7 gol e 9 assist ed è diventato un giocatore fondamentale per lo schema di Stefano Pioli, più libero nei movimenti. Tutto questo grazie all’allenatore che l’ha saputo gestire al meglio ma anche all’arrivo di Ibrahimovic, attaccante ideale con cui dialogare: “Con Ibra ho un grande feeling, aiuta tutta la squadra, non solo me. Siamo una squadra unita. Mi sento bene così, mi sento più forte dell'anno scorso e di quello prima ancora. Mi sento come una squadra", ha confessato il turco. Zlatan invece è tornato al gol in campo europeo con la maglia del Milan, l’ultimo fu nel 2012 quando il numero 11 siglò il rigore del 4-0 contro l'Arsenal. I rossoneri in attacco girano a meraviglia e sono riusciti a trovare l’alchimia giusta per risolvere il problema del gol. Ora servirà continuità per cominciare nel migliore dei modi l’annata in campionato.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: I 60 anni di Maradona. Le testimonianze di chi lo conosce bene
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000