Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Il Belgio dice stop al calcio: titolo al Club Brugge. Van Bever: "Miglior decisione possibile"

Il Belgio dice stop al calcio: titolo al Club Brugge. Van Bever: "Miglior decisione possibile"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 03 aprile 2020 00:45Serie A
di Simone Lorini

Nella giornata di oggi, la Federazione belga ha preso una decisione forte e per certi versi clamorosa in merito alla Jupiler Pro League, il massimo campionato di calcio belga. In particolare, si legge in un comunicato, si è deciso che il campionato non potrà riprendere in tempi accettabili e che quindi la classifica finale è e sarà quella attuale. Una decisione, quindi, che assegna il titolo al Club Brugge, squadra in testa al torneo con 15 punti di vantaggio sul Gent.

Le scelte - Alla luce di quanto descritto nel comunicato, il campionato belga è da considerarsi concluso anche se la ratifica della decisione arriverà solo il prossimo 15 aprile, data in cui è stata convocata l’Assemblea che dovrà recepire le direttive del Consiglio. Oltre al Club Brugge campione, sono state decise anche le posizioni che assicurano il piazzamento europeo, mentre resta incertezza sulla finale di Coppa del Belgio (Club Brugge-Anversa) e sul ritorno del playoff promozione dalla seconda alla massima serie (andata Beerschot-Leuven 1-0) e, di conseguenza, sulla eventuale retrocessione in seconda divisione del Waasland-Beveren.

Queste le posizioni finali e le decisioni della Jupiler Pro League:
Campione e qualificato ai gironi di Champions League: Club Brugge
Qualificato ai preliminari di Champions League: Gent
Qualificato ai gironi di Europa League: Charleroi
Qualificati ai preliminari di Europa League: Standard Liegi e Anversa (potrebbe qualificarsi direttamente ai gironi in caso di successo nell’ipotetica finale di Coppa del Belgio contro il Club Brugge)

I commenti - Il collega di Het Nieuwsblad, Guillaume Maebe, ai nostri microfoni ha parlato della scelta effettuata dalla Federazione: "Qualcuno si è lamentato ma la grande maggioranza è d'accordo sull'assegnare il titolo al Brugge e riconoscere che è stata la miglior squadra della stagione. I club professionistici hanno preso coscienza della situazione e si rendono conto che non si può andare avanti. Vogliono terminare qui la stagione e a questo punto aspettiamo l'Assemblea Generale del 15 aprile, dove quasi certamente verrà deciso per la fine del campionato". Stijn van Bever, portavoce della Jupiler Pro League, ne ha parlato così: "Ogni Lega dovrà prendere la decisione che ritiene più consona. Il format del campionato belga è diverso, con stagione regolare e poi playoff. Alla fine della stagione regolare mancava un solo turno, poi 10 di play-off. Quello che ci ha spinti a prendere la decisione è stato il fatto che non ci si poteva allenare e andare allo stadio, e non si sa fino a quando non si potrà fare l'una e l'altra cosa. Di conseguenza si è deciso di fermare tutto. Rispettiamo la UEFA, ma era questa la miglior decisione possibile per il calcio belga".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000