HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

Il curioso caso di Cissokho: la Juve romperà la maledizione?

07.08.2012 18:00 di Arturo Minervini   articolo letto 24323 volte
© foto di Federico De Luca

Ha le sembianze di un miraggio. Il campionato italiano per Aly Cissokho è, dall'estate del 2009, un oasi accarezzata e mai raggiunta. Una di quelle idee che ti metti in testa e che ti sfugge sempre quando ormai sei pronto a chiudere il palmo per accoglierla nella mano. Per l'esterno del Lione lo sbarco in Italia assume quasi i contorni della beffa, con tante corteggiatrici, ma nessuna che fa il passo decisivo per portarselo a casa. Una "maledizione" iniziata proprio nell'estate del 2009...

Chi si era convinto a puntare forte sulle potenzialità di questo ragazzo classe '87, almeno apparentemente, era stato Adriano Galliani che nell'estate di tre anni fa sembrava pronto a versare 15 milioni di euro nelle casse del Porto per farne un nuovo diavolo. Tutto pronto per le nozze, tavolo imbandita per i festeggiamenti fino al momento delle visite mediche: il Milan rileva dei problemi di natura odontoiatrica al laterale francese, i maligni sussurrano di un dietro-front legato a questioni economiche. In sostanza, matrimonio saltato e sposo abbandonato sull'altare.

A consolare il buon Cissokho arriva il Lione, ottime stagioni in Francia ed una nuova smania di approdare nel campionato italiano ad inizio di questa sessione di mercato. Questa volta per lui c'è il Napoli, alla ricerca di uno proprio con le sue caratteristiche. Anche in questo caso tavola imbandita ed inviti pronti ad essere spediti. C'è l'accordo con il calciatore, ma il Lione spara altissimo per il suo cartellino: servono 11 milioni. Ancora una volta un matrimonio destinato al lieto fine si trasforma nel più classico del "non s'ha da fare". La chiusura della pista Napoli arriva, e pare definitiva, dallo stesso agente per l'Italia di Aly: "I partenopei potevano essere in corsa per la sua acquisizione, ma dopo le dichiarazioni del presidente De Laurentiis credo che il ragazzo non rientri nei piani azzurri".

Finchè c'è Juve, c'è speranza. Nelle ultime ore dalla Francia assicurano che la Juventus sia intenzionata a rompere questo sortilegio. In effetti i bianconeri sono alla ricerca di un calciatore sull'out mancino e qualche contatto con il Lione c'è stato. Ma, purtroppo per il povero Cissokho, niente di veramente concreto. Anche la Vecchia Signora non è pronta a follie per il buon Aly, ancora una volta vittima della maledizione del campionato italiano. Restano 24 giorni alla alla chiusura del mercato: ci sarà qualcuno pronto a rompere l'incantesimo? Cissokho ci spera...


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Le pagelle della Samp - Quagliarella come il buon vino, male la difesa Audero 6 - Incolpevole sulle tre reti gigliate, il portiere della Samp non compie parate di grande rilievo, ma si fa comunque trovare preparato ogni volta che viene chiamato in causa. Sala 5,5 - Si immola su Simeone salvando il risultato al 13', ma in occasione del primo gol di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->