HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Il mediano, l’esterno e il regista: la colonia danese del Genoa

04.09.2019 07:30 di Andrea Piras   articolo letto 10266 volte
Il mediano, l’esterno e il regista: la colonia danese del Genoa

Tre è il numero perfetto. Nell’ultima giornata di mercato la colonia danese del Genoa è salita ancora di numero con Peter Andersen che ha raggiunto i suoi connazionali Lukas Lerager e Lasse Schone. Nella mattinata di ieri l’esterno in arrivo dal Copenaghen ha sostenuto le visite mediche di rito e nella giornata di oggi si aggregherà alla formazione di Aurelio Andreazzoli per la ripresa degli allenamenti - ieri la squadra ha osservato un turno di riposo -.

Lerager, il primo ad arrivare - Il primo dei tre a vestire la maglia del club più antico d’Italia è stato Lukas Lerager. Arrivato nel gennaio scorso dal Bordeaux, il centrocampista si è subito inserito negli schemi dell’allora tecnico Cesare Prandelli collezionando 14 presenze e gonfiando la rete in quel di Bologna nel pareggio del Grifo per 1-1 contro i rossoblu emiliani. Confermato anche con l’arrivo di Andreazzoli, il centrocampista ha dimostrato duttilità visto che in occasione del match vinto contro la Fiorentina ha ricoperto anche un ruolo più avanzato fra le linee.

Schone, il bagno di folla - Lasse Schone. Si presenta da solo, il suo curriculum parla per lui. E’ il colpo di questo calciomercato. Arrivato dall’Ajax, il regista tanto atteso all’ombra della Lanterna è stato accolto da un autentico bagno di folla all’aeroporto “Cristoforo Colombo”. Uomo d’ordine dai piedi fatati, il danese si è presentato con un gol contro l’Imolese su calcio di punizione, vera specialità della casa. “Si tratta di una nuova avventura - ha detto Schone nel giorno della sua presentazione - anche alla mia età. Le prime due settimane sono state grandiose. Continuiamo a lavorare, possiamo fare una buona stagione”.

All’ultimo giorno c’è Ankersen - Si chiama Peter Ankersen e arriva dal Copenaghen. E’ lui l’ultimo arrivato della colonia danese. Approdato al Genoa insieme a Goldaniga proprio sul gong del 2 settembre, andrà ad affiancare Paolo Ghiglione sulla corsia di destra. Vanta esperienze in squadre prestigiose come il Rosenborg, stagione 2012, o Salisburgo dove ha vinto campionato e coppa nazionale nella stagione 2014-2015. Successivamente il suo approdo nella capitale danese dove è rimasto fino a pochi giorni fa: con la maglia bianca ha vinto tre campionati nelle ultime quattro stagioni. “Mi sento onorato di unirmi a questo fantastico club con la sua incredibile storia” - ha scritto su Instagram il giocatore - .

Genoa Peter Ankersen


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Calderoni Minuto 92, partita quasi finita. Speranze riposte in archivio. E invece no. Marco Calderoni tira fuori la magia che non ti aspetti. Un tiro dalla distanza che s’insacca alle spalle di Donnarumma. E il Lecce pareggia contro il miglior Milan dell’ultimo periodo. San Siro ammutolito....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510