HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Il peggior Josè Mourinho della carriera

14.03.2018 14:00 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 7658 volte
© foto di Imago/Image Sport

Questo Manchester United è, nei numeri, la peggior squadra della carriera di Josè Mourinho. Nei numeri, nei fatti e nei trofei. Si è limitato, in questo anno e mezzo, a vincere una Coppa Di Lega, una Supercoppa d'Inghilterra e un'Europa League. Il 99% degli allenatori del mondo sognerebbero uno score simile ma così non può essere per chi ha comprato il giocatore (allora) più costoso del mondo come Paul Pogba, che ha effettuato una campagna acquisti faraonica con Lukaku, Sanchez adesso e via discorrendo. In 109 partite allenate in 656 giorni, ne ha vinte 67, pareggiate 24 e perse 18. La media punti inferiore è arrivata soltanto negli anni precedenti al Chelsea culminati con l'esonero ma che hanno visto Mou vincere anche una Premier League, tra gli altri trofei nel suo ritorno in Blues. La media reti segnate non è mai stata così bassa: in totale sono 1,76 a partita, inferiore anche all'Inter (1,77) e al Porto (1,78) mentre con il Real Madrid le sue squadre segnavano 2,67 gol a partita. La nota positiva? Prende meno gol ma la media punti fa pensare. E se in una stagione così la rivale cittadina ha già salutato la truppa e si dirige spedita verso la vittoria della Premier League, se la Champions è andata contro una squadra dal livello tecnico-economico inferiore, la FA Cup non può essere certo panacea. E, forse, neanche consolazione.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

17 dicembre 1989, il Milan torna campione del Mondo dopo 20 anni Il 17 dicembre 1989 a Tokyo il Milan diventa campione del mondo per club. La squadra di Arrigo Sacchi affronta per la Coppa Intercontinentale i colombiani dell'Atletico Nacional, campioni del Sudamerica. La partita, tirata e non bellissima, non si sblocca e si trascina fino ai supplementari....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->