HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavanti
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
Serie A

Il salto di qualità non c'è. E la striscia del Toro non è da Europa

16.03.2019 23:03 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 3790 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Un ipotetico successo dell'Atalanta domani, manderebbe il Torino fuori dalla zona Europa (in attesa di capire se il settimo posto varrà o meno Europa League): a dieci partite dalla fine della stagione, altri trenta punti a disposizione, tutto è aperto e nulla è perduto ma l'ennesimo calo di concentrazione di una squadra che aveva costruito la sua striscia positiva sulla concentrazione difensiva, non può e non deve passare inosservato. Stasera la squadra di Mazzarri ha concesso di tutto e di più, per merito di Palacio, senza dubbio, ma anche per una serie di cali di attenzione che il Bologna ha punito per ben cinque volte (tre gol regolari e due giustamente annullati per fuorigioco millimetrico). E se l'attenzione è spesso concentrata sugli attaccanti, specie in casa Torino dove alberga un esponente mediaticamente molto in vista come il Gallo Belotti, è sulla difesa che Mazzarri si dovrà concentrare alla ripresa degli allenamenti. Quindici giorni di tempo, quelli che regala la sosta per le nazionali, utili a lavorare e riportare indietro la lancetta a prima della sciagurata prova di stasera.

Colpaccio Bologna a Torino: tre punti di rivincita per Mihajlovic e Soriano

Le pagelle del Bologna - E' Palacio, sembra Diego. Orsolini, cena pagata

Le pagelle del Torino - Aina ingenuo. Belotti, così in azzurro non si va


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

UFFICIALE: Genoa, Thiago Motta è il nuovo allenatore rossoblù Il Genoa Cricket and Football Club comunica di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra a Thiago Motta, ex giocatore rossoblù nella stagione 2008/09 e reduce dai trascorsi nel Paris Saint Germain. Motta ha diretto la ripresa odierna degli allenamenti al Centro Sportivo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510