Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Il Sassuolo c'è, ci sono le prove. E con De Zerbi si può progettare un grande futuro

Il Sassuolo c'è, ci sono le prove. E con De Zerbi si può progettare un grande futuroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca 2020
giovedì 02 luglio 2020 09:15Serie A
di Antonio Parrotto

Il Sassuolo c'è, ora ci sono le prove! Un titolo forse un po' blasfemo o forse no. Tanti i dubbi e le incertezze prima della ripartenza del calcio. Il Sassuolo aveva trovato una sua dimensione e una sua forma prima della sosta forzata. La squadra di De Zerbi era stata interrotta sul più bello, come una sorta di coitus interruptus, ma la ripresa è stata - per rimanere in tema - ancor più 'eccitante'. La squadra ha fatto suoi i concetti di mister De Zerbi e gioca a memoria. Cambiano gli interpreti ma l'impronta del tecnico bresciano, fresco di rinnovo annuale del contratto, è riconoscibile e ben visibile a occhio 'nudo'.

Il Sassuolo è uscito quasi indenne da un trittico molto complicato. Affrontare Atalanta, Inter e Verona in 7 giorni, dopo 3 mesi di sosta, non era semplice. I neroverdi sono tornati a casa con 2 punti, forse troppo pochi per quanto visto in campo, ma i segnali erano stati incoraggianti. Il Sassuolo sta bene, si diverte, ha segnato per la prima volta nella sua storia più di 2 gol in 3 partite consecutive (9 in 3 gare, sarebbero stati di più se non fosse stato per 'san' Gollini). La vittoria di Firenze contro la Fiorentina (senza Consigli, Toljan, Berardi e Caputo dal 1' minuto) permette ai neroverdi di andare a +12 sul Lecce terzultimo e a -6 dall'Europa. Il Sassuolo non è più nel limbo, le frecce puntano verso l'alto.

La prima gara di un trittico importante (Fiorentina, Lecce e Bologna) è andata nel migliore dei modi per la formazione di De Zerbi. Peccato per le solite amnesie difensive che sono costate il gol nel finale (per il definitivo step verso l'alto servirà una maggiore compattezza difensiva). Il tecnico ha detto sì al rinnovo, la società gli ha fatto delle promesse ("Carnevali ha detto che non mi vende Boga, Locatelli, Berardi, lo dico in tv così metto le mani avanti con Carnevali. Poi dipenderà anche da loro" ha sorriso il tecnico). La sua conferma è un chiaro segnale della società. Il club ha una volontà precisa, vuole continuare a migliorare. I neroverdi possono conquistare la salvezza per poi arrivare alla 32esima con la Lazio senza pensieri. O forse sì, magari con un pensiero che sa di sogno, arrivando a lanciare la volata per la prossima stagione.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000