HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
Serie A

Illustri scontenti: le occasioni dai top club europei che stuzzicano le italiane

10.10.2019 07:00 di Gianluigi Longari  Twitter:    articolo letto 12262 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Con la prima porzione di stagione disputata, e non solamente nel panorama italiano, è inevitabile che vengano espressi i primi malcontenti da parte di quei giocatori, anche di grande prestigio, che non rivestono nel loro club di appartenenza il ruolo importante che penserebbero di meritare. Per questo motivo, pur in assenza di trattative già sviluppate, è opportuno tenere gli occhi aperti in chiave gennaio per cercare di anticipare le mosse dei club di casa nostra potenzialmente interessati. E’ il caso dell’Inter, che necessita di rinforzi di spessore nella linea mediana, e a cui il grido d’allarme di Rakitic rispetto alla sua esigenza di giocare di più, non può essere passato inosservato. Un nome già caldo in estate, che con le prospettive di ribasso sul prezzo del cartellino potrebbe tornare attuale anche tra un paio di mesi. Un altro giocatore molto apprezzato da Antonio Conte è Nemanja Matic, il cui rapporto con Solskjaer non è certo dei più felici. I rapporti tra i due club sono ottimi dopo il doppio affare Lukaku-Sanchez, ed allora l’equazione va quantomeno presa in considerazione. I problemi più grossi, tuttavia, sono tutti di Zizou: il tecnico del Real Madrid deve disinnescare tre potenziali bombe atomiche: Gareth Bale è a un passo dall’esplosione e gli attacchi mezzo stampa non mancano di certo all’indirizzo della sua guida tecnica, così come la situazione di Isco è decisamente da tenere sotto controllo: i corteggiatori italiani non sono mai mancati, Juventus in primis, ed ora i tempi per l’addio al Bernabeu sembrano davvero maturi. Infine desta scalpore l’inutilizzo di uno che solo qualche mese fa, era considerato alla stregua del nuovo bomber del calcio continentale. I 65 milioni spesi per Luka Jovic non sono stati tradotti in gol dal serbo, che nel frattempo ha anche perso posizioni nella sua nazionale. Difficile pensare che si possa proseguire a lungo su questa linea, ed allora occhi aperti perché gennaio non è poi così lontano…


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Coentrao “Io in Italia? Mi piacerebbe, è un grande campionato. E poi c’è il migliore del mondo, Cristiano Ronaldo”. In esclusiva a TuttoMercatoWeb parla l’ex difensore del Real Madrid, Fabio Coentrao, idea di mercato di Fiorentina e Bologna. Il suo ex compagno Cristiano Ronaldo è sempre...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510