Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Inter, Cavani e Werner (se parte Lautaro). A ognuno il suo naturale sostituto

Inter, Cavani e Werner (se parte Lautaro). A ognuno il suo naturale sostituto TUTTOmercatoWEB.com
martedì 26 maggio 2020 17:48Serie A
di Alessandro Rimi

C'è un gran parlare sulla coppia Cavani-Werner. Come se l'Inter avesse già depositato i contratti di due giocatori piuttosto difficili da comprare. Come se i nomi di Lautaro e Sanchez non fossero i soli davanti a poter scomparire nei prossimi mesi. Come se Lukaku non è detto che in ogni caso sia titolare davanti a un tandem così. Detto che Edinson sarebbe nel caso il sostituto di un Alexis (ad oggi, fine agosto chi può saperlo) ancora una volta deludente sul piano della tenuta fisica spalmata in un'intera stagione, detto pure che l'uruguagio flirta con l'Inter e mica solo con lei (Atletico pronto al rilancio, Newcastle da non sottovalutare), non è invece da considerare facile la possibilità di arrivare alla punta del Lipsia. Timo era praticamente del Liverpool prima della tempesta battezzata coronavirus e ancora adesso ruota in picchiata attorno al pianeta Reds. In questo senso va evidenziata la chiamata rassicurante fatta partire da Jurgen Klopp che reputa il suo gioiellino connazionale già roba sua. Anche se così non è affatto. L'attaccante tedesco figura sul taccuino di numerosi ds europei e una volta terminata la stagione in Germania può accadere qualunque cosa. Pure che si facciano avanti club attualmente molto ben nascosti. L'Inter è invece nel limbo di chi vorrebbe affondare su un giocatore che, nel caso in cui Lautaro infine dovesse rimanere a Milano, andrebbe valutato con più attenzione dal punto di vista del cartellino. In effetti parecchio accessibile se confermato sui 50 milioni di euro per uno che ha fatto centro 30 volte in 38 partite e la cui media si attesta sui 22 gol all'anno. A ognuno insomma il suo sostituto. Mai come adesso, in vista di una nuova era di calcio(mercato), va sottolineato.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000