Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Inter, cuore e reazione al momento sufficienti solo in Italia

Inter, cuore e reazione al momento sufficienti solo in Italia TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
lunedì 11 novembre 2019 08:00Serie A
di Alessandro Rimi

Strepitosa, straordinaria, sorprendente Inter. Oltre ogni aspettativa, capace di sopperire alla mancanza di elementi essenziali. Sensi, Sanchez, Asamoah, Politano e D’Ambrosio (contro l’Hellas in campo solo alla fine). Attori che, per questa squadra, in questa rosa, recitano ruoli troppo importanti perché in loro assenza lo spettacolo possa avere successo. Eppure, la compagnia di Conte ha gestito i vuoti meravigliosamente. S’è inventata soluzioni che nessuno avrebbe potuto immaginare. Non ha mai abbassato un attimo il livello di tensione necessario affinché il pubblico (nerazzurro e non solo) possa tornare a casa soddisfatto e con la mente rapita dai sogni. L’Inter è lì, a -1 da una Juventus costretta a girare a mille. Ha conquistato 31 punti nelle prime 12 gare di Serie A. Un record per i nerazzurri nell’era dei tre punti. Da oltre trent’anni non si viaggia a un ritmo simile. Folle. Conte ha forgiato questa squadra nel nome del cuore, dell’unione e della reazione incondizionata. Così come, d’altronde, aveva fatto in passato proprio con la Juve e il Chelsea, allo stesso modo attraverso il quale marchiò la sua Italia. Fattori che, senza troppi giri di parole, potranno consentirgli di emulare le imprese compiute nel corso della sua carriera da tecnico. Per la Champions non ci siamo ancora. All’Inter mancano quelle alternative di lusso sulle quali le grandi d’Europa possono contare. Manca un pizzico di esperienza e maturità che arriverà col tempo. Se le basi sono queste, in effetti, neanche troppo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000