Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Inter, delusione Mertens. Non facile trovare un profilo simile ed economico

Inter, delusione Mertens. Non facile trovare un profilo simile ed economico
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
martedì 19 maggio 2020 09:10Serie A
di Alessandro Rimi

E perciò sfuma un colpaccio di mercato che l'Inter era convinta ormai di avere in pugno. Neppure le chiamate di Antonio Conte sono bastate per convincere Dries Mertens ad accettare la nuova avventura in nerazzurro. Nulla da fare e probabilmente De Laurentiis ha lasciato che ulteriore tempo passasse con la certezza che l'amore di Napoli per il belga avrebbe vinto davanti a ogni scenario immaginabile. Certo il club dell'imprenditore del cinema ha dovuto alzare l'offerta a 7 milioni di euro per strappare il definitivo sì del giocatore, spazzando via ogni altra presente sul piatto, tuttavia tutto è andato come nessuno a Milano avrebbe voluto. Perché, dopo la delusione Sanchez, l'idea di Mertens all'Inter aveva già conquistato le menti del popolo interista. 33 anni sì, ma integrità fisica indiscutibile, qualità sopraffina e garanzie tattiche difficili da trovare in circolazione.

In Viale della Liberazione non si può nascondere una certa delusione. Viene da chiedersi appunto dove sposteranno adesso lo sguardo Marotta e Ausilio: Chiesa è nella lista dei giocatori più appetiti, ma anche più difficilmente raggiungibili considerando pure le incertezze sull'incasso dai riscatti. Nainggolan resta una interessante pedina per fare pressione sulla Fiorentina, nondimeno per la giovane ala viola servono tanti soldi e tanto sangue freddo per battagliare con la folta concorrenza. Werner, Aubameyang e Martial diventano (più o meno) possibili solamente in caso di partenza di Lautaro, Cavani non è certo quel tipo di giocatore che l'Inter cercava nel folletto di Leuven. Il mercato è grande e, con la giusta attenzione, qualcosa di buono da trovare c'è. Tempo di assorbire lo schiaffo morale dal mittente in grassetto: Dries Mertens.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: La Juve e la competitivita' in Champions. E l’Atalanta fa paura a tutti
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000