Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Inter e Conte, ora è pace e rilancio del progetto

Inter e Conte, ora è pace e rilancio del progettoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 15 luglio 2020 07:15Serie A
di Gianluigi Longari
fonte Sportitalia

Se possa essere effettivamente identificata come la quiete successiva alla tempesta, solo le prossime giornate di campionato potranno dirlo con certezza. Di certo il ragionamento basato sulle reciproche necessità da parte della dirigenza dell’Inter ed Antonio Conte suggerisce come unico scenario percorribile quello della permanenza del salentino sulla panchina nerazzurra con una posizione ben più salda rispetto a quanto sia stato alluso negli ultimi giorni. La vittoria contro il Torino ha tranquillizzato animi soggetti ad infuocarsi, disegnando un secondo posto in classifica che di fatto aderisce alla disposizione delle forze in campo rispetto alla concorrenza, ed invita piuttosto a rilanciare sul mercato la volontà di azzerare il gap con chi guida la graduatoria. Le basi del progetto sono state assemblate con investimenti strutturati ed importanti, ed è comprensibile che da un lato la società abbia tutto l’interesse a non cambiare l’architetto in corso d’opera, così come sull’altro versante lo stesso Conte tutto desidererebbe fuorchè vedere qualcuno diverso da lui godersi i frutti del lavoro impostato nel corso di questa stagione.
Ragionamenti a mente fredda che è certamente più facile fare dopo una vittoria rispetto a quanto non lo sia in seguito ad un risultato negativo, ma non è certo l’umoralità il migliore allenato per la costruzione di un progetto duraturo e vincente. E se pungolare provocando è di fatto insito nella natura dell’attuale allenatore dell’Inter, è anche vero che il percorso di crescita deve comprendere tutti i protagonisti coinvolti, Conte compreso. Senza mal di pancia, ma impostando lavoro, sudore ed investimenti da far convogliare verso l’unico esercizio in grado di portare realmente la pace in un animo ed in un ambiente tanto inquieti: quello di alzare un trofeo il più presto possibile.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000