HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Serie A

Inter, la sfida alla Juve sbarca sul mercato: i nomi contesi

24.04.2019 07:00 di Gianluigi Longari  Twitter:    articolo letto 11271 volte
Fonte: Sportitalia
© foto di Giacomo Morini

La Juventus ha vinto il campionato a novembre. L’Inter è l’inseguitrice più accreditata per darle battaglia nel prossimo futuro. L’estate riverserà una pioggia di milioni dalle proprietà delle due squadre che anticiperanno la battaglia nel prossimo turno, con l’obiettivo preciso sul fronte bianconero di ampliare il divario già difficilmente colmabile rispetto alla concorrenza, e con quello opposto di diminuirlo sino ad azzerarlo sul fronte nerazzurro. Per perseguire le rispettive volontà saranno pianificati investimenti di rilievo, che al netto delle guide tecniche ancora da stabilire, con l’ombra di Conte che si staglia tanto su una panchina quanto sull’altra, riguarderanno obiettivi di mercato in comune per i quali le due società saranno destinate a fronteggiarsi. Il made in Italy attrae, ed è opinione condivisa quella secondo la quale l’Inter potrebbe dimostrarsi alternativa credibile allo strapotere bianconero solo dando un segnale forte sul mercato. Quale migliore prospettiva di quella legata a Federico Chiesa? La Juve è in largo vantaggio, come spesso accade in circostanze come questa, ma Marotta ed Ausilio potrebbero predisporre una risposta vista la necessità di un salto di qualità in quella zona del campo. Un altro nome sul quale è facile ipotizzare fiumi d’inchiostro e vagonate di milioni è Sergej Milinkovic-Savic. Il serbo è forse l’unico centrocampista disponibile in grado di fare reparto da solo: facile ipotizzare una corsa selvaggia che coinvolga le due rivali storiche nel tentativo di assicurarselo. Per non parlare dei destini incrociati di Icardi e Dybala, infelici e scontenti nonostante le dichiarazioni di facciata e protagonisti delle schermaglie verbali rispettivamente di Paratici prima, e Marotta poi. Dalla notte di sabato, la prospettiva del derby d’Italia abbandonerà il rettangolo verde e si sposterà con decisione proprio sul calciomercato.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Torino, investimenti sulle fasce per il regno di Mazzarri Il Torino a differenza di molte altre squadre di serie A, non ha il problema dell’allenatore. Proseguirà il regno di Walter Mazzarri, e ad un sovrano tattico di questa portata si cercherà di fornire un materiale di primo livello. Per questo motivo si cercherà di lavorare principalmente...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510