Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Inter-Milan 1-2, le pagelle: Ibra fa quello che vuole. Handanovic c'è, Lukaku non basta

Inter-Milan 1-2, le pagelle: Ibra fa quello che vuole. Handanovic c'è, Lukaku non bastaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 18 ottobre 2020 06:38Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

INTER-MILAN 1-2

INTER

Handanovic 6,5 - Bravo ma sfortunato in occasione del rigore parato a Ibra, con la palla che torna sui piedi dello svedese per il tap-in vincente. Non può niente in occasione del raddoppio rossonero.

D'Ambrosio 5 - Si fa saltare netto da Leao nell'azione che porta al raddoppio del Milan. Soffre molto il portoghese per tutto l'arco della partita.

De Vrij 6 - Non sempre perfetto nelle chiusure ma contro Ibrahimovic non è mai facile. Certamente il migliore nel reparto nerazzurro, anche se non è stata la sua miglior serata.

Kolarov 4,5 - Veramente ingenuo in occasione del fallo su Ibrahimovic che porta al rigore del vantaggio del Milan. Si riscatta parzialmente servendo Perisic in modo perfetto nell'azione che porta al gol dell'1-2. Meglio in fase offensiva, ma il suo ruolo è quello di terzo centrale. In ritardo anche in occasione del raddoppio di Ibra. Derby disastroso.

Hakimi 6,5 - Pronti via e mette subito in difficoltà il Milan con uno dei suoi spunti. Vince il duello con Theo Hernandez e quando parte è quasi sempre imprendibile. Fallisce però il gol del 2-2 a inizio ripresa, mandando a lato di testa da ottima posizione.

Vidal 6 - Recupera tantissimi palloni e fa tanto lavoro sporco. Dalle sue parti è difficile passare e i suoi muscoli sono importanti per dare equilibrio alla squadra. Splendido l'assist non sfruttato però da Hakimi a inizio ripresa. (Dall'83' Sanchez SV).

Brozovic 5,5 - Opaco in fase di costruzione e poche giocate all'altezza. Rimedia anche un cartellino giallo, che induce Conte a sostituirlo. (Dal 68' Eriksen 5,5 - Entra ma non incide. Ancora lontano dall'essere decisivo).

Perisic 6 - Suo l'assist per il gol dell'1-2 di Lukaku. Spinge sulla corsia di sinistra ma non sempre riesce a essere lucido nell'ultimo passaggio.

Barella 6,5 - Tanta corsa e qualità per il centrocampista sardo che nel primo tempo è andato anche vicino al gol del possibile pareggio. Si batte e lotta per tutto l'arco della gara.

Lautaro Martinez 5,5 - Parte bene e nella prima mezz'ora Kjaer è costretto molte volte al fallo ma in fase offensiva non è quasi mai pericoloso. Cala vistosamente nel secondo tempo.

Lukaku 6,5 - Viene cercato tantissime volte e molto spesso è bravo a proteggere palla facendo salire la squadra. Si fa trovare al posto giusto sul cross di Perisic che porta all'1-2, poco più tardi sfiora anche il gol del pari con un colpo di testa.

Conte 5,5 - Prima sconfitta e seconda giornata consecutiva senza vittorie. La fase difensiva fa acqua e le assenze di Skriniar e Bastoni non possono essere un alibi al 100%. Serve un cambio di rotta il prima possibile.

MILAN

Donnarumma 6 - Non deve compiere grandi interventi. Sul gol di Lukaku prova a chiudere sul cross di Perisic che però lo supera.

Calabria 6 - Altra buona prova del terzino rossonero che conferma i progressi dell'ultimo periodo. Non va quasi mai in difficoltà contro Perisic, anche se il gol parte da un cross del croato.

Kjaer 5,5 - Va spesso in difficoltà contro Lautaro in apertura di partita e rimedia anche il giallo. Quando l'argentino cala la sua prova migliora ma non è stato un pomeriggio semplice per il danese.

Romagnoli 6 - Prova senza sbavature per il capitano, al rientro in campo. Guida bene la difesa e fa meglio del suo compagno di reparto. Prova sufficiente per il centrale italiano.

Theo Hernandez 6 - Non la sua miglior prestazione, con Hakimi che lo ha mandato in difficoltà in più di un'occasione. Quando spinge è il solito treno ma non è riuscito a fare la differenza come in altre occasioni.

Kessie 6 - Lotta e corre per tutta la gara. Il giallo preso non lo aiuta e per certi aspetti lo limita, ma la sua prestazione è comunque molto positiva. (Dall'87 Tonali SV).

Bennacer 6 - Qualità sì, ma anche e soprattutto quantità. Forma un'ottima diga insieme a Kessie in una partita non facile e contro un centrocampo atletico come quello dell'Inter.

Saelemaekers 6,5 - Ottimo in fase di spinta, quando ha la palla tra i piedi non la butta mai via. (Dal 62' Castillejo 6 - Prestazione ordinata, entra in campo quando il ritmo cala e non sfigura).

Calhanoglu 6 - Prestazione non eccelsa ma comunque sufficiente. Nelle prime uscite era apparso più brillante ma è comunque sempre nel vivo del gioco, riuscendo anche a prendere falli per far rifiatare i suoi compagni.

Leao 7 - Super assist in occasione del gol del raddoppio di Ibra: D'Ambrosio saltato netto e assist al bacio per lo svedese. Nell'uno contro uno è spesso imprendibile: confermati i progressi dell'ultimo periodo. (Dal 62' Krunic 6 - Entra e gestisce. Può essere un'ottima risorsa per il prosieguo della stagione).

Ibrahimovic 7,5 - Il Covid è solo un lontano ricordo e lo svedese impiega solo 16' per farlo capire a tutti, battendo per due volte Handanovic. Tiene palla, lotta e aiuta i compagni. 39 anni e non sentirli.

Pioli 7 - Si vede la sua mano, vince la quarta partita consecutiva in altrettante giornate e per almeno una settimana guarderà tutti dall'alto della classifica. Se continua così il Milan può puntare davvero in alto.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Juve, che differenza col Barcellona. Il movimento di mercato delle big
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000