Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Inter, novanta minuti prima della svolta: tra Conte e mercato

Inter, novanta minuti prima della svolta: tra Conte e mercatoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 24 maggio 2019 07:00Serie A
di Gianluigi Longari
fonte Sportitalia

Festa o guerra? La tifoseria nerazzurra ha idee chiare ma controverse rispetto a quanto accadrà al prossimo turno di campionato. Novanta minuti paradossali, in cui l’attuale condottiero Spalletti si accomiaterà dall’universo nerazzurro, cercando di conquistare l’accesso ad una Champions League che ad ogni modo non lo vedrà protagonista sulla panchina dell’Inter. Che si qualifichi o meno per la massima competizione continentale, infatti, la dirigenza nerazzura ha già deciso per una svolta che porta il nome di Antonio Conte, ed all’immagine del suo prossimo tecnico sta cercando di plasmare la squadra che verrà. A partire dai punti in sospeso che hanno contraddistinto la travagliata stagione in corso, ovvero Mauro Icardi ed Ivan Perisic. Il primo è gradito al tecnico salentino e potrebbe essere parte integrante del progetto futuro: qualora si dovessero presentare delle soluzioni gradite a tutte le parti in causa, tornerebbe attuale il profilo di Lukaku. Il centravanti belga, peraltro, potrebbe rappresentare un’opzione plausibile per instradare lo stesso Perisic verso l’agognata Premier League in qualità di contropartita senza bagni di sangue economici vista la svalutazione di cui è stato oggetto il cartellino del croato. Sempre valido l’interesse per Federico Chiesa, vero grande primo obiettivo di Marotta per regalare al nuovo allenatore dell’Inter un tassello di grande valore in una posizione fondamentale per lo sviluppo delle dinamiche tattiche di Conte. Insomma dinamiche in divenire, che prevederanno dei possibili scontri di mercato anche ad altissimo livello, come per esempio nella corsa a quel Barella che l’Inter ha prenotato da tempo, ma che una potenziale Juventus di Sarri non disdegnerebbe affatto. Tra paradossi e strategie, l’estate dell’Inter è già iniziata.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000