Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Inter-Torino 3-1, le pagelle: Sanchez-Lautaro si cercano e si trovano. Belotti solo contro tutti

Inter-Torino 3-1, le pagelle: Sanchez-Lautaro si cercano e si trovano. Belotti solo contro tuttiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 14 luglio 2020 06:20Serie A
di Gaetano Mocciaro
INTER-TORINO 3-1 - 17' Belotti, 49' Young, 51' Godin, 61' Lautaro Martinez

INTER

Handanovic 5 - Pasticcia al 17' regalando il vantaggio al Torino. Ci mette una pezza su Ansaldi evitando lo 0-2 che si rivelerà decisivo, ma certi errori pesano come macigni.
Godin 7 - Ha sempre segnato nella sua carriera e gol tutt'altro che banali. In Italia questa caratteristica si è smarrita. Fino a stasera, con uno stacco di testa di potenza e precisione. Bene anche dietro, premia la scelta di Conte che lo ha preferito a Skriniar e dimostra di poter giocare due gare di fila da titolare. (Dal 76' Skriniar sv).
De Vrij 6.5 - Belotti è un brutto cliente e anche Ansaldi in un'occasione rischia di "uccellarlo". L'olandese tuttavia gioca una buona partita, sicuro nei tempi di chiusura e in impostazione.
Bastoni 6.5 - Partita di maturità nella quale cerca anche di farsi vedere in avanti con qualche sortita, approfittando di un avversario che nella ripresa crolla.
D'Ambrosio 6 - Vince il ballottaggio con Candreva e si fa notare per qualche buona scorribanda sulla destra, salvo poi calare quando però la partita è ormai in cassaforte. (Dal 71' Candreva 6 - Ha pochi minuti a disposizione ma cerca di far capire a Conte di non essere intenzionato a perdere il posto sulla corsia destra. Sfiora anche il gol).
Brozovic 6.5 - Taglia e cuce come sa fare. Ispira la rete del pari trovando con estrema precisione la sponda di Lautaro
Gagliardini 6.5 - Una prestazione sicura nella quale va anche vicino al gol. Tanta corsa e buoni suggerimenti.
Young 7 - Acquisto azzeccato, quello dell'ex Manchester United. Fa le due fasi e il suo passato da esterno offensivo lo rende efficace in zona gol. Splendido quello che ha permesso ai nerazzurri il pari. Dà il via anche al 2-1 con un bel suggerimento per Sanchez. (Dal 72' Biraghi 6 - Entra a partita di fatto chiusa e con l'inerzia in netto favore).
Borja Valero 6.5 - Viene preferito ad Eriksen e non lo fa certo rimpiangere. Di questi tempi, ad essere cattivi, non è un'impresa ma in pochi avrebbero scommesso sul finale di stagione sull'esperto iberico.
Sanchez 7 - Finale in crescendo per il Niño Maravilla che serve due assist belli per tecnica e anche per "garra". Non è altissimo ma fa da torre per Godin, non è un mediano ma regala a Lautaro la palla dopo averla rubata a Izzo.
Lautaro 7 - Cinque gare senza segnare (non tutte da titolare) sono troppe per un centravanti con la sua cattiveria. Le voci di mercato lo distraggono e anche in società lo hanno confermato, stasera però è riuscito a non ascoltarle. Splendida la torsione di testa che regala il pari a Young, dà sempre la sensazione di poter segnare da un momento all'altro e alla fine ce la fa, se pur con una deviazione importante. Non contento va ancora a pressare sul portiere e i difensori. (Dall'84' Eriksen sv Partita ingiudicabile, fa comunque effetto vederlo impiegato a gara ormai conclusa e dopo la seconda esclusione consecutiva).
Allenatore Antonio Conte 7: scelta magari impopolare, ma coraggiosa. Fuori Skriniar ed Eriksen. Al posto dello slovacco ecco Godin che sfodera una delle migliori prestazioni in nerazzurro. La coppia Lautaro-Sanchez funziona, la squadra torna dagli spogliatoi rinfrancata dopo la batosta del primo tempo e la chiude in un quarto d'ora.
- - -

TORINO

Sirigu 6 - Può poco sui gol. Rischia la frittata a partita conclusa, mettendoci poi una pezza. Infine evita un poker sicuro.
Izzo 5 - Non entra in partita, soffre terribilmente il tandem nerazzurro e propizia la rete del 3-1 perdendo un pallone sanguinoso.
Nkoulou 5.5 - Il meno colpevole del trio di difesa, cerca di metterci una pezza come può ma il secondo tempo nerazzurro gli fa venire il mal di testa.
Bremer 5.5 - Si balla troppo nel secondo tempo, sfortunato nella deviazione che costa il 3-1 definitivo.
De Silvestri 5 - Prestazione no. Niente affondi e nella ripresa "nonno" Young esce fuori mettendo a nudo le sue difficoltà. (Dal 64' Singo 6 - Più sfacciato del compagno sostituito anche se è poco preciso palla al piede).
Meité 5 - Qualche buon intervento, prova a far sentire la sua fisicità. Prende un giallo evitabile che diventa una spada di Damocle e un suo errato disimpegno quasi manda in rete l'Inter. (Dal 64' Lukic 6 - Fa quello che può in una partita compromessa).
Rincon 5.5 - Solita generosità, palloni rubati ma troppi errori in fase d'impostazione.
Ola Aina 6 - Dalle sue parti c'è D'Ambrosio che è il meno pericoloso degli avversari anche per merito suo.
Ansaldi 5.5 - Ha sulla coscienza lo 0-2 sprecato dove fa tutto bene, persino eludendo con una finta De Vrij salvo calciare addosso ad Handanovic. È la sliding door della partita. (Dal 63' Berenguer 5.5 - Non riesce a spostare l'inerzia della partita).
Verdi 5 - Ha il merito di innescare la rete di Belotti, ma in realtà il suo corner era finito tranquillamente nelle mani di Handanovic. Non riesce per il resto a inventare né a mettere Belotti nelle migliori condizioni. (Dal 76' Millico 6 - Entra a partita compromessa ma ha il merito di mettere un po' di pepe con la sua velocità e la sua voglia di fare).
Belotti 6.5 - Solo contro tutti, una costante per il capitano nella stagione 2019/20. Segna il suo 15° gol e va in rete per la sesta partita consecutiva, solo Rizzitelli e Immobile erano riusciti a tanto. Solito gran lavoro di sponda, quasi manda in rete Ansaldi.
Allenatore Moreno Longo 5.5: fa quel che può con gli ingredienti a disposizione e per un tempo pregusta anche il colpaccio. Non riesce a raddrizzare la barca nella ripresa che dopo il primo gol incassato inizia ad affondare.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000