Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

#iorestoacasa - TMW consiglia: Cinque a zero, il primo film italiano sul calcio

#iorestoacasa - TMW consiglia: Cinque a zero, il primo film italiano sul calcio TUTTOmercatoWEB.com
martedì 24 marzo 2020 07:10Serie A
di Michele Pavese

Premessa: probabilmente nessuno lo ha mai visto né mai lo vedrà, quindi come consiglio non è un granché. Ma non potevamo fare a meno di citarlo, non fosse altro perché Cinque a zero è il primo film sul calcio mai realizzato in Italia. Diretto dal grande Mario Bonnard, è stato girato nel 1932, in piena epoca fascista. Introvabile, quasi invisibile, perché non è mai stato programmato in tv né edito su nessun tipo di formato. In rete si trova solo qualche spezzone, in particolare la scena iniziale.

Basta questo, però, per creare attenzione e curiosità. La trama è incentrata intorno alle vicende dei due protagonisti: il presidente di una squadra di calcio (interpretato da Angelo Musco) e il capitano Barenghi (Osvaldo Valenti, che nel 1945 sarà giustiziato dai partigiani). Una commedia in grande stile, che contiene tutti gli elementi che saranno sviluppati - in modo diverso, ovviamente - molti decenni dopo in alcuni film diventati di culto, da L'allenatore nel pallone a Il presidente del Borgorosso Football Club: il rapporto tra proprietario e tesserati, la storia d'amore tra il calciatore più rappresentativo e una cantante, un ambiente spesso ostile e il riscatto finale dopo una stagione travagliata. Un punto di svolta che arriva, come si intuisce dal titolo della pellicola, grazie a una roboante vittoria per 5-0. Non un 5-0 qualunque, ma un risultato reale: l'ispirazione, infatti, è il pokerissimo rifilato dalla Roma alla Juventus nella storica sfida giocata al campo del Testaccio il 15 marzo 1931. Le immagini in bianco e nero e i motivetti tipici dell'epoca rendono tutto il contesto molto suggestivo. Chissà se prima o poi potremo godere appieno di un'opera fondamentale della filmografia sportiva italiana.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000