Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Isla scommessa che la Juve non ha tempo di fare. Occhio al falso negativo

Isla scommessa che la Juve non ha tempo di fare. Occhio al falso negativoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 15 giugno 2013 07:15Serie A
di Andrea Losapio

Kwadwo Asamoah sì, Mauricio Isla no. Le priorità della Juventus sono oramai decise, con il ghanese in odor di riscatto e il cileno che difficilmente giocherà un'altra stagione a Torino. I perchè sono molteplici, in primis le offerte che non arrivano per Stephan Lichtsteiner, secondariamente la mancata integrazione con i dettami tattici di Antonio Conte. Juve e Udinese sono riuscite ad arrivare a un accordo che non prevedesse il riscatto obbligatorio - comunque già deciso l'estate scorsa - da parte dei piemontesi, semplicemente perché l'Inter s'è già mossa con decisione sul sudamericano, offrendo cinque milioni di euro per la comproprietà detenuta dalla famiglia Agnelli. Sarebbe un acquisto ovviamente importante per i nerazzurri, che a destra hanno fatto flop con Schelotto - possibile la cessione al Genoa per arrivare a Gilardino - e dopo l'infortunio di Zanetti non hanno garanzie di prima mano se non Nagatomo (che però può essere schierato anche a sinistra). Di più, Isla può giocare tranquillamente come interno di centrocampo come ha fatto a Udine negli ultimi sei mesi della sua carriera friulana.
E forse il motivo per cui Isla non è riuscito a integrarsi a Torino è da ricercare proprio nell'infortunio che ha patito Isla a pochi mesi dal termine del campionato, quando l'Inter sembrava oramai a un passo dall'acquistarlo (a una cifra vicina a quella che poi ha sborsato la Juventus). La lesione del legamento collaterale nel match contro il Milan potrebbe avere influenzato l'intera stagione, senza dargli l'opportunità di esprimere il buon calcio visto al Friuli. Rimane però una scommessa che la Juventus, nell'anno in cui vorrebbe ritornare competitiva anche in Champions ai massimi livelli, non ha tempo di fare. L'Inter cerca di chiudere il cerchio a dodici mesi di distanza dal buco nell'acqua, sperando che la scorsa stagione fosse solo un falso negativo. Un incidente di percorso sulla strada di un ottimo giocatore.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000