VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Serie A

Islanda ai Mondiali, USA fuori. Johannsson beffato dallo ius soli

12.10.2017 18:30 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 6204 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

L'Islanda è il paese meno popoloso che vedrà la sua nazionale di calcio andare a un Mondiale. Un'impresa che ha attirato la simpatia del mondo intero e fatto impazzire gli oltre 334mila abitanti, più i pochi emigrati all'estero. Ma non tutti. Prendete Aron Jóhannsson. Nato nel 1990 in Alabama. I genitori, islandesi, all'epoca studiano States per poi tornare all'isola quando il piccolo Aron aveva solo 3 anni. I primi calci nel freddo islandese, l'esordio anche nel massimo campionato e da lì una carriera in crescendo, che lo ha portato a vestire la maglia delle nazionali giovanili islandesi.

Intanto all'estero lo notano: nel 2010 approda in Danimarca, all'AGF e due anni più tardi un altro passo in avanti, all'AZ Alkmaar. È il 2012 e arriva la chiamata del ct islandese per le qualificazioni a Euro 2014. Jóhannsson è però tenuto d'occhio anche da Jurgen Klismann, ct degli Stati Uniti. Già perché negli States vige lo ius soli e basta essere nati sul suolo statunitense per esserne cittadino.

Ecco le sliding doors della carriera del giocatore, che opta per la selezione a stelle e strisce. Del resto si parla di una delle potenze calcistiche del Nord America e una presenza fissa ai Mondiali dal 1990. Di contro una selezione islandese mai qualificata a una fase finale di un torneo importante.

Il tempo, sorprendentemente, si farà beffe di Jóhannsson. La qualificazione dell'Islanda a Euro 2014 è solo l'antipasto. L'apoteosi il 9 ottobre: Islanda qualificata ai Mondiali e Stati Uniti clamorosamente eliminati, dopo un ko contro Trinidad e Tobago. E Jóhannsson a guardare la "sua" Islanda, che si sta godendo la sua generazione d'oro, dal divano di casa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Serie A, live dai campi: solo infiammazione per Calhanoglu, niente rottura ATALANTA 16.23 - Dopo la vittoria di ieri sul campo del Benevento, i nerazzurri hanno già iniziato a preparare la sfida con il Torino, in programma allo stadio di Bergamo domenica alle 15. Mister Gasperini, questa mattina, ha diretto una seduta d'allenamento al centro Bortolotti...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.