HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Serie A

Italia Anno 0: lo Ius Soli e le seconde generazioni di calciatori

15.11.2017 12:00 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 8065 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Tra i temi di discussione c'è anche quello dello Ius Soli, letteralmente il diritto del suolo: è un'espressione giuridica che indica l'acquisizione della cittadinanza di un dato Paese come conseguenza del fatto giuridico di essere nati sul suo territorio indipendentemente dalla cittadinanza dei genitori.

Italia - In base alla legge del 1992, chi nasce in Italia da genitori stranieri può già diventare cittadino italiano ma soltanto quando ha compiuto 18 anni
Francia - I bambini nati in Francia da genitori stranieri diventano francesi ai 18 anni se hanno vissuto in Francia stabilmente per almeno cinque anni.
Germania - Diventa cittadino tedesco chi nasce in Germania se almeno uno dei due genitori risiede in Germania da minimo otto anni.
Regno Unito - E' cittadino del Regno Unito chi nasce da almeno un genitore in possesso di un permesso di soggiorno a tempo indeterminato. Ha un percorso facilitato chi è figlio di straniero residente da almeno dieci anni.
Spagna - I bambini nati in Spagna, con genitori nati all'estero, hanno bisogno di un anno di residenza nel paese. Per gli altri occorre una residenza di dieci anni in Spagna e la rinuncia alla precedente nazionalità (2 anni per i cittadini dell'America Latina).

Se la storia coloniale di Francia e Inghilterra impone riflessioni certamente diverse per la provenienza dei calciatori, l'esempio per l'Italia può arrivare dalla Germania. Attraverso le seconde generazioni, la Germania ha formato campioni di livello internazionale. Ilkay Gundogan, Mezut Ozil, Sami Khedira, Emre Can, sono solo alcuni degli esempi di una Germania profondamente multietnica, che ha attinto tanto dai tanti turchi che vivono in Germania (1,55 milioni di persone, secondo le stime, sono quelli che detengono ancora la cittadinanza turca e che vivono in Germania).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Accardi “Pastore alla Roma e Nainggolan all’Inter sono operazioni che rendono contenti entrambi i club”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente di mercato Beppe Accardi analizza la trattativa che si è da poco conclusa. E ora che si aspetta? “Dopo i Mondiali vedremo chi sarà capace di andare...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy