HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Italia, Chiellini: "L'Italia spalle al muro sa tirar fuori il meglio"

13.10.2018 21:00 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 2669 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Intervistato da Raisport, il difensore della Juventus Giorgio Chiellini ha parlato del match di domani tra Polonia e Italia. Ecco quanto evidenziato da TuttoJuve.com.

Che partita sarà? "Molto importante per evitare la retrocessione e complicarci la strada nel ranking e qualificazioni. Dobbiamo vincere, abbiamo fatto 60 minuti buoni mercoledì. Ci stiamo conoscendo, troveremo una squadra fisica e solida, con buoni attaccanti che vorranno rifarsi dopo una brutta gara giovedì. Abbiamo tecnica sopraffina, dobbiamo metterla su quel piano e non quello fisico".

Si prendono molti gol, come mai? "Dipende dall'equilibrio della squadra, come dai gol che sono frutto del gioco. I dettagli e gli episodi contano, non possiamo lasciare nulla al caso limitandoli. E' una gara che ci da stimoli, faremo bene".

Cosa dirai ai più giovani?
"Siamo abituati a pressioni e stadi del genere. I grandi si esaltano in ambienti del genere, sarà una bella presa di responsabilità. Quando siamo spalle al muro tiriamo fuori il meglio".

Sulle parole di Bonucci di ieri? "Ci saranno momenti più opportuni per parlare del futuro del calcio italiano. Domani conta vincere".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

17 dicembre 1989, il Milan torna campione del Mondo dopo 20 anni Il 17 dicembre 1989 a Tokyo il Milan diventa campione del mondo per club. La squadra di Arrigo Sacchi affronta per la Coppa Intercontinentale i colombiani dell'Atletico Nacional, campioni del Sudamerica. La partita, tirata e non bellissima, non si sblocca e si trascina fino ai supplementari....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->