Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Italia, Mancini: "Balotelli sta buttando via il suo talento, ma spero ancora possa cambiare"

Italia, Mancini: "Balotelli sta buttando via il suo talento, ma spero ancora possa cambiare"
sabato 20 giugno 2020 19:45Serie A
di Alessandra Stefanelli

Il ct dell’Italia Roberto Mancini è intervenuto oggi ai microfoni di ‘Dribbling’, trasmissione in onda su Rai Sport. È stata l’occasione per fare il punto sugli Europei, che si giocheranno nel 2021, e sul delicato momento vissuto da Mario Balotelli: “Prima della partita con il Galles abbiamo tante partite importanti. Chiaro che quello degli Europei sarà un appuntamento principe. Ma abbiamo anche tante partite importanti di Nations League, utili per il Mondiale”.

Mario Balotelli una scommessa persa?
“Io gli voglio bene al di là di tutto quello che lui fa. L’ho allenato quando era appena un ragazzino (ai tempi delll’Inter, ndr), l’ho fatto giocare ed è stato straordinario per tanti anni. La mia speranza è che faccia qualcosa per cambiare tutto. Ha ancora trent’anni, sarebbe nel pieno della maturità fisica e calcistica. La mia speranza è che una mattina si svegli e vedo che sta continuando a buttare via il suo talento. Posso dire che è un ragazzo straordinario, gentile ed educato. Gli ho spiegato tante volte che stava buttando via il talento, ha un fisico pazzesco”.

Le critiche ad Antonio Conte?
"Credo che adesso sia tutto un po' eccessivo. Le squadre hanno ripreso da poco dopo una sosta di tre mesi difficilissima con i giocatori che si sono allenati anche poco. Era normale che non fosse semplice, anche per la Juve che è la squadra più forte o l'Inter, quindi hanno bisogno di un po' di tempo. Credo che ci vogliano 4-5 partite affinché i giocatori riprendano la condizione, poi io spero anche che in un paio di settimane qualche tifoso possa tornare allo stadio, anche perché giocare con i tifosi è un'altra cosa".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000