Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Joao Pedro fra i grandi del Cagliari: "Che onore stare con chi ha scritto la storia del club"

Joao Pedro fra i grandi del Cagliari: "Che onore stare con chi ha scritto la storia del club"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 26 ottobre 2020 10:42Serie A
di Daniel Uccellieri

L'attaccante del Cagliari Joao Pedro, ospite della trasmissione Videolina Sport, commenta così la vittoria ottenuta con il Crotone, gara nella quale ha raggiunto i 45 gol in A, agganciando Luis Oliveira al secondo posto nella classifica dei marcatori rossoblù di tutti i tempi nella massima serie: "Non pensavo di arrivare a numeri tanto importanti. Questo traguardo mi mette insieme a calciatori che sono stati dei veri idoli dei tifosi e hanno scritto la storia del Club. Ho cercato di fare sempre del mio meglio, oggi stare lì con loro è una soddisfazione enorme".

Due vittorie di fila, la strada è quella giusta
“Nelle prime tre giornate abbiamo affrontato squadre che nella stagione scorsa si erano distinte per qualità di gioco. Per noi c'è stato poco tempo per lavorare e il mister chiede molto dal punto di vista tattico: siamo sulla strada giusta, lavoreremo per migliorare ancora”.

Il cambio di ruolo?
“Nella nuova posizione mi sento a mio agio. Il mister mi sta aiutando tanto, mi sta addosso, pretende molto da me e questo mi fa piacere. Più vicino alla porta, sento di potermi rendere più utile alla squadra. Poi stiamo vincendo le partite, è l'unica cosa che conta”.

L'assist per Simeone?
“Ci avevo già provato pochi minuti prima, quando ho ricevuto il passaggio di Godin ero messo bene col corpo, con Giovanni ci siamo capiti con uno sguardo e l'ho lanciato nello spazio. Lui ha fatto il resto”.

Come ti trovi a Cagliari?
“Non trovo le parole per dire quanto mi trovi bene a Cagliari e quanto sia speciale per me. Nei momenti difficili la gente mi è sempre stata vicina, posso solo ringraziare e dare il massimo. Portare la fascia di capitano di una squadra così importante è un onore, a volte non riesco nemmeno a crederci, ma è qualcosa che mi carica ogni partita. Cercherò di continuare a fare il mio lavoro per portare la squadra il più in alto possibile”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000