HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Serie A

Juve, Allegri: "Non bisogna cadere nelle provocazioni, bene CR7"

16.09.2018 17:38 di Dennis Magrì  Twitter:    articolo letto 12694 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, intervenuto ai microfoni di Sky Sport ha analizzato così il successo per 2-1 contro il Sassuolo: “Douglas Costa? Sono episodi che non devono accadere, perché l’unica cosa da non fare quest’anno è cadere nelle provocazioni. Era una partita in discesa, chiusa, ed alla fine abbiamo giocato meno di squadra e questo non va bene. Per quanto riguarda Ronaldo basta vedere le prime tre partite: ha sfiorato più volte il gol. Il calcio dà ciò che toglie ed è stato bravo sul primo palo”.

Un bilancio sulla formazione e le scelte
“Nonostante sia stata la prima volta, in avanti Ronaldo, Dybala e Mandzukic hanno fatto bene. I terzini sono stati bravi a dare ampiezza. Il Sassuolo ha giocato discretamente e corso molto, poi son calati e abbiamo preso il controllo della gara”.

Quando hai maturato l’idea di schierare Dybala?
“Non era una finta ieri, ho detto che Dybala giocava. Siete voi troppo lineari (ride, ndr)”.

Quando torneranno a fare tutti il loro? Oggi troppi colpi di tacco…
“Tranne Ronaldo, deciso a segnare, oggi tutti sono stati un po’ leziosi. Prima Cancelo, poi di nuovo lui, Bentancur e Douglas Costa. Mancano cinque minuti, bisogna tenere palla, fare le cose semplici ed evitare che dietro s’innervosiscano”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

RMC SPORT - Tacconi: "Juve, anche CR7 fa il gregario. Come fece Platini" La Juventus insegue la Champions League, ai microfoni di RMC Sport e TMW, l'ex portiere bianconero Stefano Tacconi risponde a una semplice domanda. È l'anno giusto? "Se devo essere scaramantico, dico di no, che non la vincerai mai. Ogni volta diciamo che è l'anno buono e poi non vince....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy