Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Juve, da Lione all'Inter: il prossimo match scudetto può valere la stagione

Juve, da Lione all'Inter: il prossimo match scudetto può valere la stagioneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
giovedì 27 febbraio 2020 06:45Serie A
di Giovanni Albanese
fonte inviato a Lione

Le aspettative erano ben altre. E la delusione è palese nelle parole di Leonardo Bonucci, nel post gara di Lione-Juventus. “Abbiamo sbagliato il primo tempo, eravamo secondi su tutto – ammette il difensore -. Certe partite il minimo errore lo paghi. Abbiamo regalato un tempo, nel secondo non hanno mai tirato in porta, si è vista la vera Juve”. Quest’ultimo è il presupposto minimo sul quale i bianconeri dovranno costruire la rimonta nella gara di ritorno, con l’obbligo (o quasi) di non prendere gol.

“Siamo stati poco fortunati, abbiamo preso gol con De Ligt fuori. Secondo tempo nettamente migliore ma per una partita Champions è un po’ poco – rilancia Maurizio Sarri -. Faccio molta difficoltà a far passare il concetto della palla mossa veloce a questa squadra, troppo spesso anche quando giochiamo a due tocchi riusciamo a muoverla lentamente, ci muore tra i piedi. Gli avversari sono avvantaggiati. Dobbiamo lavorare su questo, è un concetto che prima o poi dovrà passare. Abbiamo 90 minuti per rimetterla a posto”.

La sconfitta a Lione, nella gara d’andata degli ottavi di Champions, pesa dunque il giusto in casa Juve. Adesso bisognerà voltare pagina e catapultarsi immediatamente nella sfida scudetto con l’Inter. Sarà un’altra partita da non sbagliare, forse il banco di prova ideale in uno dei momenti più delicati della stagione. Fondamentale, domenica sera, costruire la prestazione e riprendersi le certezze perdute nella sfortunata spedizione francese. In attesa della gara di ritorno. Perché – che si voglia chiamare obiettivo o sogno – la Juve non ha alcuna intenzione di fermare anzitempo la sua corsa verso Istanbul.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000