HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Serie A

Juve, Dybala trascinatore: combinazione vincente di Sarri, il 13 è suo!

23.10.2019 06:45 di Giovanni Albanese  Twitter:    articolo letto 14826 volte
Fonte: inviato a Torino
© foto di www.imagephotoagency.it

Maurizio Sarri ha fatto tredici. O meglio: è Paulo Dybala che ha messo in serie tredici reti in Champions League – solo Platini, Del Piero, Inzaghi e Trezeguet hanno segnato di più – ma è il tecnico bianconero a incassare la vincita più ricca. Due intuizioni da maestro di calcio, nella serata europea contro il Lokomotiv Mosca: il 2 secco su Dybala, buttato nella mischia dal primo minuto e alla fine decisivo con una doppietta; e l’1 a inizio ripresa su Higuain, al posto di uno spento Khedira, che si rileva la mossa giusta nell’intento di conquistare il pareggio e costruire dunque un altro successo.

La scena la prende Dybala, questa volta. E anche giustamente. Ma va riconosciuto come l’ingresso in campo di Higuain, con l’arretramento della Joya nel ruolo di trequartista, trasformi in positivo la squadra e risvegli anche la prestazione di Bentancur, tra i migliori in campo. Paulo mostra attaccamento, voglia, positività. Dopo la prima rete non festeggia neanche: torna subito a centrocampo e invita i compagni a crederci. Non passano neanche due minuti e diventa l’uomo partita, di diritto.

Adesso è sulla scia dei più grandi, dei magici quattro. I sopracitati – che verosimilmente proverà anche a raggiungere e magari staccare presto – sono dei campioni assoluti che hanno inciso pagine importanti nella storia del club. Dybala la scorsa estate rischiava di andar via, anche se in più occasioni ha sempre confermato la ferma volontà di restare alla Juventus. Era pienamente convinto di poter diventare un giocatore importante sotto la guida di Sarri. E qualche mese dopo gli va riconosciuto un buon intuito. Oltre che uno spiccato senso del goal, evidentemente.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TOP NEWS Ore 17 - Colloquio Cellino-Balotelli. Le conferenze di serie A Le voci dei protagonisti, le esclusive di mercato e tanto altro su TMW: di seguito le notizie più importanti del tardo pomeriggio: Inter, cinque indisponibili per Conte a Torino: anche Sensi resta out - Leggi la news, CLICCA QUI! LIVE TMW - Atalanta, Gasperini: "C'è troppa fiducia,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510