Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Juve, Pirlo: "De Ligt è già un capitano. Dybala non ha fatto benissimo, ma è in crescita"

Juve, Pirlo: "De Ligt è già un capitano. Dybala non ha fatto benissimo, ma è in crescita"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 24 novembre 2020 23:26Serie A
di Luca Chiarini

A margine della vittoria sofferta sul Ferencvaros, il tecnico bianconero Andrea Pirlo è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue dichiarazioni. "L'obiettivo era quello di entrare con un altro atteggiamento, ma quando si giocano queste partite che sono all'apparenza semplici vai incontro a queste difficoltà".

Il Ferencvaros ha spesso sfondato centralmente.
"Non abbiamo fatto una pressione veemente, dopo molte partite è anche normale non avere la stessa intensità. L'importante era non sfilacciarsi, e nella ripresa ci siamo rimessi a posto un po'".

Si aspettava di più dai cambi?
"Sì, mi aspettavo di più. Noi dovevamo cercare di muovere la palla da una parte all'altra, ma il ritmo non era alto e per loro era più semplice scalare".

De Ligt le consente di essere più aggressivo e più sicuro dietro.
"È un ritorno importante: è un campione in tutti i sensi, sia a livello tecnico che umano. È un capitano già a vent'anni. Ci consente di essere più aggressivi, ma anche in impostazione può dare una mano. Ci consente di tenere la squadra corta e di essere aggressivi".

Arthur è invece la nota dolente della serata...
"Oggi si è intestardito a portare più la palla rispetto ad altre partite, a cercare la soluzione più diretta internamente quando invece doveva allargare il campo. Sta crescendo a livello fisico, da quel punto di vista non ha demeritato, ma bisognava aprire di più in gioco questa sera".

Ma queste qualità per allargare il gioco le ha?
"Per adesso ancora poco, deve imparare".

Sembrava cercaste sempre più spazio.
"Loro sono venuti a fare la loro partita. Sono una squadra che prova a giocare, ti portano ad attaccare la loro linea, ma devi farlo nel momento giusto. Quando l'abbiamo fatto siamo sempre riusciti ad andare in porta".

Un giudizio su Dybala?
"Non ha fatto benissimo, ma è in crescita, perché viene da un periodo di inattività. Ha preso antibiotici per settimane ed è normale gli occorra un po' più di tempo. Ma deve andare oltre la sua soglia per recuperare".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000