HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

Juve, Ronaldo in formato CR700. E Paratici chiude il mercato di gennaio

15.10.2019 06:45 di Giovanni Albanese  Twitter:    articolo letto 7061 volte
Fonte: inviato a Torino
© foto di Federico De Luca

“A gennaio la società non interverrà sul mercato. Riteniamo la squadra completa così com'è”. Il direttore dell’area tecnica della Juventus, Fabio Paratici, mette a tacere ogni voce di mercato relativa alla prossima finestra invernale di gennaio. Quantomeno in entrata. “Rakitic? No, la rosa è completa ed è una delle migliori d'Europa, siamo contenti dei nostri calciatori” risponde il dirigente bianconero, a margine del “Premio Scopigno” ad Amatrice.

Piuttosto, tornando su Cuadrado e Matuidi vicini alla data di scadenza, “stiamo parlando con i loro agenti, siamo molto positivi”, in tema di rinnovo ovviamente. Mentre rimanda per gennaio la cessione di Mandzukic e allenta la pressione su De Ligt e Rabiot: “Si stanno ambientando piano piano e ci daranno delle grandi soddisfazioni. Sono ancora giovanissimi. È successo a tutti: anche Nedved mi racconta che i suoi primi mesi alla Lazio e poi alla Juve non furono facili per via dell'ambientamento”.

Anche Paratici dice la sua sulla corsa Scudetto: “L'Inter è sicuramente una delle rivali più accreditate. Anche il Napoli è molto forte. E poi c'è l'Atalanta, che sul campo ha già dimostrato di valere le prime della classe. Quello che abbiamo fatto con gli otto scudetti consecutivi è stato qualcosa di incredibile, però non vogliamo fermarci qui”. Insomma è una Juve che rilancia per l’ennesima volta in Serie A, dopo otto tricolori consecutivi.

E lo fa godendosi i suoi campioni anche quando sono impegnati con le rispettive Nazionali. Ieri, Cristiano Ronaldo, ha firmato la rete numero 700 in carriera mettendo l’ennesimo sigillo con la maglia del Portogallo. Proprio da una sua rete alla Juve, dopo quella straordinaria rovesciata che lasciò incredulo anche Gigi Buffon, nacque l’amore con i tifosi della Juventus, all’Allianz Stadium. Tra le sue marcatura, quella resterà nella storia come una delle magie del calcio più belle di sempre.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Prova di maturità L'Italia non ha mai sottoportato le amichevoli. Così come le partite di qualificazione che non contavano nulla, rischiando spesso la figuraccia, pure quando - alla fine - arrivava una vittoria. Così contro l'Armenia, dopo dieci vittorie consecutive - e allargando lo spettro 11 affermazioni...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510