Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Juve, testa sulla Lazio prima del Porto. Ancora da risolvere i dubbi Bonucci e De Ligt

Juve, testa sulla Lazio prima del Porto. Ancora da risolvere i dubbi Bonucci e De LigtTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
sabato 06 marzo 2021 07:00Serie A
di Simone Dinoi

Non saranno quattro giorni decisivi a detta di Andrea Pirlo. L’impressione però è che, da oggi con la Lazio fino a martedì negli ottavi di finale di ritorno di Champions League contro il Porto, passi una parte rilevante della stagione della Juventus. All’Allianz Stadium prima però arrivano i biancocelesti di Simone Inzaghi, bravi e fortunati a inchiodare i bianconeri allo scadere nella gara d’andata. “La Lazio è una grande squadra, - ha sostenuto Pirlo nella consueta conferenza stampa di vigilia, - che gioca assieme ormai da 5-6 anni. Hanno un gioco ben definito e si conoscono bene. I risultati parlano per loro, sono arrivati in Champions dove hanno fatto un ottimo cammino. Sappiamo di affrontare una squadra che lotterà fino alla fine per arrivare in alto. Noi stiamo preparando la partita al meglio conoscendo le loro caratteristiche: hanno giocatori bravi a ripartire in contropiede e sanno gestire bene il pallone soprattutto con le mezzali”.

GIOCATORI CONTATI - La positività al coronavirus di Rodrigo Bentancur è solo l’ultima delle assenza che si aggiunge a una lunga lista che, per alcuni protagonisti, cammina sul filo dell’equilibrio fra Lazio e Porto. Non ci sarà l’uruguaiano così come non ci saranno Chiellini, Dybala e Arthur e proprio sul brasiliano le speranze verso la sfida europea sono in crescita: “La visita che ha fatto ieri è andata bene. Il dolore sta diminuendo, dipenderà molto da quando inizierà a stare sul campo con la squadra. Speriamo possa darci una mano per le prossime partite”. In dubbio c’è anche De Ligt per rientrare nella lista dei giocatori a disposizione, rientrano Cuadrado e Bonucci anche se quest’ultimo non nelle condizioni migliori come raccontato dall’allenatore bianconero: “De Ligt non si è ancora allenato, ha avuto questa contusione a Verona vediamo domani come starà e se sarà possibile recuperarlo. Bonucci ha fatto una parte di allenamento oggi ma viene da 16 giorni di inattività: sta un po' meglio ma non c'è il 100% di possibilità che parta dall'inizio”.

RIFINITURA DECISIVA - Le scelte di formazione saranno più chiare al termine della rifinitura in programma questa mattina, dopo che lo staff tecnico e medico avrà potuto valutare, fino all’ultimo, lo stato dei calciatori in dubbio. Sicuri del posto Szczesny, Danilo e Demiral in difesa con Cuadrado possibile rientrante dal primo minuto e Alex Sandro, stanco dopo la serie di gare in campo, che potrebbe essere rilevato da Dragusin o Bernardeschi. In mezzo al campo ci saranno Chiesa e Rabiot con due fra McKennie, Fagioli e Ramsey; davanti destinato alla panchina Morata con Kulusevski ancora titolare al fianco di Ronaldo.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Milan, il ritratto di Maignan. Roma avanti, Fonseca verso i saluti a fine stagione
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000