HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Serie A

Juventus Primavera, i nuovi arrivi in vetrina

26.08.2018 13:47 di Alessio Calfapietra   articolo letto 19970 volte
Francesco Baldini
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

E' terminata ieri la sesta edizione del " Memorial Mamma Cairo", con la quarta vittoria in assoluto dell'Inter che ha battuto il Milan in finale. La Juventus è arrivata invece terza, sconfiggendo ai rigori il Torino dopo un match pirotecnico finito con tre goal a testa.

I giovani bianconeri, affidati quest'anno a Francesco Baldini, si sono presentati con un organico fortemente rinnovato. Frutto del naturale ricambio generazionale, e della squadra under 23 che ha calamitato diversi elementi che avrebbero ancora potuto giocare in Primavera, magari come fuoriquota.

Davanti al capitano Loria, unico '99 presente tra le file juventine, ha guidato la difesa a tre Christian Makoun (18), mediano adattabile al pacchetto arretrato, proveniente dal Venezuela dove ha già esordito in campionato ed in Copa Libertadores con lo Zamora. Accanto a lui Paolo Gozzi Iweru (17), promosso dall'under 17 e fresco esordiente con la nazionale under 19, ed il portoghese João Serrão (18), confermato dallo scorso anno.

A centrocampo nessun nuovo innesto in senso stretto, tranne Giuseppe Leone (17) ed il coetaneo Nicolo' Francofonte, già colonne dell'under 17, affiancati da due vecchie conoscenze come Riccardo Meneghini (18) ed il lusitano Rafael Bandeira (17).

In avanti non è prettamente una novità neanche Davide Di Francesco (17), estroso attaccante esterno prelevato lo scorso gennaio dall'Ascoli, ne' tantomeno il centravanti Elia Petrelli (17), arrivato nel 2016 dal Cesena e ieri autore di una tripletta. C'era invece tanta curiosità per Pablo Moreno (16), talento strappato al Barcellona, già nazionale di categoria e molto considerato tra gli esperti di calcio giovanile in Europa.

Nella ripresa c'è stato spazio per altre facce nuove. Sulla fascia destra si è visto Lucas Rosa, terzino classe 2000 in arrivo dal Palmeiras. Sono entrati anche il ceco Nicolas Penner (17), atteso alla consacrazione in Primavera, e i difensori Matteo Pinelli (17) e Matteo Anzolin (17), quest'ultimo al secondo anno in bianconero.

In avanti si sono registrate le maggiori novità. In corso di gara hanno visto il campo Nikolai Baden Frederiksen, punta del 2000 ingaggiata dalla Danimarca, oltre ai coetanei Luka Markovic, prelevato in prestito dal Crotone, ed il francese Kevin Monzialo. Il suo acquisto non ha avuto alcuna eco mediatica, ma questo attaccante esterno distintosi con il Caen è pronto a ritagliarsi uno spazio nell'undici di partenza.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Lecce-Genoa 2-2. Il Grifo si illude, viene rimontato e rischia in 9 contro 11 Il Lecce non vince in casa in Serie A da aprile 2012, il Genoa è a digiuno di successi in trasferta da gennaio. Il pareggio era di conseguenza il risultato più prevedibile e così è stato. Ma è il modo in cui è arrivato che ha reso la partita bellissima. Finisce con un 2-2 pieno di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510