Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Juventus, Sarri: "Cuadrado si applica molto. Ecco cosa mi ha detto CR7 a fine partita"

Juventus, Sarri: "Cuadrado si applica molto. Ecco cosa mi ha detto CR7 a fine partita"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 04 luglio 2020 20:08Serie A
di Andrea Piras

Il tecnico della Juventus Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il successo nel derby contro il Torino: "Non era una partita semplice, lo sapevamo. Siamo andati in vantaggio subito e abbiamo raddoppiato. Forse pensavamo che sarebbe stato facile, il rigore ci ha innervosito e ci ha fatto perdere il controllo della partita. Abbiamo avuto una fase confusionaria ad inizio ripresa e poi quando le due squadre erano stanche è venuta fuori la qualità nostra".

La fase finale del primo tempo?
"Abbiamo lasciato un po' troppo la palla scoperta con troppa continuità nella metà campo avversaria e appena spostavamo i centrocampisti per andare in pressione venivamo infilati dai due giocatori fra le linee. E' uno degli aspetti che abbiamo cercato di sistemare all'intervallo".

Il suo rapporto con Dybala?
"Un rapporto buono, diretto e schietto. Senza nascondersi niente. Su Dybala non ho mai avuto alcun tipo di dubbio. E' vero che l'anno scorso non ha segnato molto in campionato ma se si prende la stagione di due anni fa ha segnato tantissimo. Ha solo avuto una stagione sfortunata. Gli ho sempre detto quello che penso su come si deve allenare e come deve giocare. E lui mi dice quello che pensa. Mi sembra di averlo portato alla convinzione che deve prendere meno palla nella nostra metà campo e giocare più vicino a Ronaldo".

Soffriva Ronaldo per il gol su punizione che non arrivava?
"Sinceramente pensavo di no ma a fine partita mi ha detto: 'Finalmente'".

Cuadrado?
"A me sinceramente Cuadrado mi ha sorpreso non tanto per le qualità che conoscevamo tutti ma per l'applicazione e la disponibilità a giocare sulla linea difensiva. Ha una concentrazione in allenamento fuori dal normale e quindi è diventato un difensore di buon livello mantenendo le sue notevoli qualità fisica e tecniche nella fase offensiva. Poi in questo momento sta giocando con due giocatori davanti che stanno facendo bene come Bernardeschi e Douglas, che entra e trova sempre il modo di scombinare le partite e chiudercele. Da quella stiamo facendo bene, è una zona di campo fondamentale".

Buffon rischia di battere anche il record di Del Piero?
"Quello di gol non lo batterà (ride ndr). Mancano 35 partite? Un po' rischia (ride ndr)".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000