HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Juventus, Szczesny contro Handanovic: con l'Inter è sfida tra difese

25.04.2019 06:45 di Giovanni Albanese   articolo letto 8704 volte
Fonte: inviato a Torino
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Giorgio Chiellini in gruppo, come previsto. Con molta probabilità in campo, a San Siro, sabato sera, contro l’Inter. Il capitano bianconero ieri si è allenato regolarmente con i compagni, alla ripresa, dopo tre giorni di riposo. Seduta tecnica e partitella finale che ha visto festeggiare la squadra di Cristiano Ronaldo: con Szczesny in porta; De Sciglio, Bonucci e Alex Sandro in difesa; Pjanic, Matuidi e il giovane Under 23 Pereira a centrocampo; CR7 e Kean in avanti. Tra quelli più vivaci, come testimoniano le immagini postate sui social ufficiale della club, Emre Can, Bentancur e Bernardeschi, oltre a Cuadrado sempre più calato in un ruolo da interno. Molti di questi sabato saranno titolari, contro la formazione di Spalletti che deve ancora blindare l’obiettivo Champions.

Particolarmente interessante, a San Siro, la sfida a distanza tra i due reparti arretrati. Si affronteranno le due migliori difese della Serie A: la Juve ha subito fin qui 23 reti, l’Inter 27. Per entrambe le formazioni è stato fondamentale l’impatto positivo del portiere, Szczesny da una parte e Handanovic dall’altro, tra i leader di maggiore traino dei due spogliatoi. L’estremo difensore bianconero, proprio nello stadio di Milano, in questa stagione si è già reso protagonista parando un calcio di rigore a Higuain, contro il Milan: un episodio decisivo di quel match, che poi consegnò i tre punti alla formazione di Allegri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Torino, il dubbio tattico per l'attacco: tridente oppure no? E’ la conformazione avanzata il vero nodo da sciogliere per il futuro prossimo del Torino di Mazzarri. Le ultime settimane prima della sosta hanno lasciato spazio al neo acquisto Verdi, che sembra avere costruito una buona intesa con Belotti al contrario di quanto accaduto nell’occasione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510