Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Kurtic: "Parma scelta azzeccata, avevo altre richieste: La squadra ha fatto ottime cose"

Kurtic: "Parma scelta azzeccata, avevo altre richieste: La squadra ha fatto ottime cose"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 01 agosto 2020 22:30Serie A
di Rosa Doro

Intervistato da ParmaLive.com, Jasmin Kurtic ha stilato così un bilancio della stagione: "“Io sono arrivato a metà stagione ma quello che ha fatto il Parma fino ad adesso e anche quando io non c’ero sono state solo cose belle da vedere. Per cui giù il cappello per il Mister e i giocatori, che hanno fatto un lavoro importante per una società come il Parma".

Domenica scenderete in campo contro il Lecce e sarete un po’ arbitri della lotta salvezza: quanto è difficile affrontare una gara così a obiettivo già raggiunto?
“Io sinceramente sono stato da entrambe le parti: sia dalla parte di chi si deve salvare all’ultima giornata, sia dalla parte di chi è già salvo e gioca contro una squadra che deve ancora raggiungere l'obiettivo. C'è grande rispetto per loro, che sono arrivati a questo punto a giocarsela all’ultima partita. Noi, come ci dice il Mister e come ragioniamo anche noi calciatori, affrontiamo ogni partita per vincerla e per fare bene, per uscire dal campo sapendo di aver dato e fatto di tutto. Poi è il campo a giudicare, a far vedere che vinca il migliore. Noi affrontiamo quest’ultima partita come se fosse la prima”.

A livello personale che stagione è stata la tua? Le 250 presenze in Serie A, le grandi prestazioni a Parma ma anche sei mesi difficili alla SPAL:
“Io non mi do mai voti, non controllo i giudizi e le pagelle che mi danno, sono un professionista e lavoro ogni giorno sempre di più per migliorarmi e per dare un contributo importante alla squadra. Ci sono delle volte in cui ci riesco, altre in cui non riesco. Ci sono momenti in cui ci sono state delle difficoltà come è successo alla SPAL, che anche giocando bene le cose non riuscivano come volevamo. Ma questo è il calcio. Il mio metodo di pensiero è di lavorare ogni giorno sempre di più per migliorarsi: sicuramente bisogna essere consapevoli che non sempre ci saranno momenti belli però, soprattutto nei momenti brutti, bisogna avere la testa giusta e la mentalità giusta”.

La scelta che hai fatto di arrivare a Parma si è rivelata azzeccata?
“Sì assolutamente. Avevo anche altre richieste ma quando mi ha chiamato il Direttore non ci ho pensato nemmeno un po’, ci siamo messi d’accordo in cinque minuti e la trattativa è stata chiusa. Sono molto contento di essere qui e di fare parte di questo gruppo e di questa società”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000