HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Juventus Campione: chi è stato il migliore?
  Dybala
  Higuain
  Buffon
  Chiellini
  Matuidi
  Douglas Costa
  Pjanic
  Khedira
  Alex Sandro
  Asamoah
  Benatia
  Lichtsteiner
  Mandzukic
  Szczesny
  De Sciglio
  Bernardeschi
  Marchisio

Serie A

L'Atalanta a caccia dello scalpo eccellente: ma non serve a molto

07.12.2017 06:45 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 3562 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L'Atalanta, oggi contro il Lione, potrebbe chiudere il proprio girone da prima in classifica. Basta un pareggio - ma non superiore all'1-1, in virtù degli scontri diretti e dei gol fatti - oppure una vittoria per chiudere, dopo sei partite, al primo posto in classifica. Ma c'è davvero così tanta differenza? A parte quelle scese dalla Champions, al momento arrivando secondi l'Atalanta potrebbe pescare da un'urna con Slavia Praga, Partizan, Ludogorets, AEK, Lokomotiv Mosca, Viktoria Plzen, Colonia, Olympique Marsiglia, Athletic, Nizza o Real Sociedad.

Insomma, gare comunque molto complicate anche rispetto alle prime classificate. Perché se è vero che ci sono Arsenal o Zenit San Pietroburgo, le altre non sono irresistibili, dall'Ostersund allo Steaua Bucarest, passando per lo Sheriff. Certo, Braga o Villarreal sono sfide complicate, così come quelle della Dinamo Kiev.

In realtà è più un prestigio, quello di poter vincere il proprio girone dopo che ad agosto l'Atalanta sembrava una squadra che avrebbe trovato molta difficoltà a passare il turno per la contemporanea presenza di Everton e Lione. I francesi sono, evidentemente, la squadra più forte. Purtroppo anche vincere non servirebbe a molto, ma meglio continuare a farlo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Il punto sulla Ligue 1 - Monaco e Lione in Champions, Tolosa al barrage Serata di verdetti in Ligue 1. Il campionato francese va agli archivi con delle certezze e sorprese per quanto riguarda gli ultimi traguardi che erano rimasti ancora da assegnare. Nessuna novità per la vetta della graduatoria dove c’è ben saldo il Paris Saint-Germain, campione di...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.