Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

L’Inter in prestito - Lazaro-Newcastle, plus di 8 milioni all’orizzonte

L’Inter in prestito - Lazaro-Newcastle, plus di 8 milioni all’orizzonte
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
lunedì 23 marzo 2020 16:28Serie A
di Alessandro Rimi

Nell’estate del 2012 il report è dei più positivi. Gli scout dell’Inter, su indicazione di Piero Ausilio, portano sul tavolo un profilo estremamente interessante: Valentino Lazaro, 16 anni, di madre greca, papà africano e nazionalità austriaca. Trequartista ambidestro dell’Under 18 del Salisburgo e macchina da assist. Trequartista con treccine alla Gullit, paragonato imprudentemente a Zidane. Lo vogliono pure Barcellona, Chelsea e Bayern ma, alla fine del tam tam, non lo prende nessuno. Neppure l’Inter. Il classe 96’ rimane in Austria fino al 2017. Cresce, matura, evolve in ala alta, qualche volta si muove da esterno nel centrocampo a quattro di Óscar García. Gioca a destra, poi a sinistra e ancora a destra. Duttilità che piace all’Hertha Berlino, tanto da prenderlo in prestito con diritto di riscatto fissato a 7 milioni ed esercitato dopo una buona stagione condita da 3 gol e 8 assist. L’anno dopo Valentino mantiene numeri e aspettative, con il plus del salto definitivo nel ruolo di ala a tutta fascia nel 3-4-1-2 del tecnico ungherese Pál Dárdai. Antonio Conte, in attesa di una squadra, lo segue e nel corso di un Hertha-Bayern (2-0) se ne innamora perdutamente. Lo prenota per la sua prossima avventura: l’Inter. Guarda un po’.

Non è un caso che già il primo giorno di mercato, il club di Suning ne ufficializza l’acquisto dai tedeschi per 22,5 milioni. Contratto di quattro anni per 1,5 milioni a stagione. Nondimeno, le aspettative si riveleranno essere troppo grandi. Valentino ci mette un po’ per trovare la giusta condizione e adattarsi alla Serie A. Nelle prime sette gare di campionato accumula zero minuti. Arriverà a poco più di 500 fino a gennaio e 3 presenze da titolare soltanto. Nella finestra invernale il suo agente Max Hagmayr si fa vivo nella sede di Viale della Liberazione in cerca di garanzie, ma non ne troverà. Per il momento. La soluzione migliore è partire in prestito laddove le offerte di certo non mancano. L’austriaco preferisce la Premier, al ritorno in Bundesliga. C’è il Newcastle: la proposta finale dei Toon è di 1,5 milioni per il prestito oneroso, con diritto di riscatto fissato a 23,5 milioni. Che vuol dire risparmio sull’ingaggio e potenziale plusvalenza di circa 8 milioni. E’ ancora presto per fare proclami. La freccia di Graz (24 anni domani) al momento ha messo a segno una rete in FA Cup contro il West Bromwich. Poco altro per il troppo poco tempo a disposizione pre Covid-19. A Milano, però, c’è ottimismo.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000