HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

La cura Nicola funziona: quattro punti in due partite, difesa granitica

02.12.2018 17:45 di Daniel Uccellieri   articolo letto 3228 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La cura Nicola funziona. Quattro punti in due partite da quando è arrivato l'ex tecnico del Crotone sulla panchina dei friulani. Vittoria in casa con la Roma, pareggio sul campo del Sassuolo. Il tutto senza neanche subire un gol. Il club friulano, complici anche gli altri risultati, fa un bel balzo in classifica e si allontana dalla zona retrocessione, anche se è sicuramente ancora presto per cantare vittoria.

Contro il Sassuolo l'allenatore dell'Udinese ha impostato la gara in una determinata maniera ed alla fine i fatti gli hanno dato ragione. Troost-Ekong e Nuytinck hanno annullato gli attaccanti del Sassuolo, Musso ha risposto presente ed anche questa volta ha lasciato inviolata la sua porta. Bene anche la scelta di ter Avest, che fra i quattro difensori del Sassuolo è stato sicuramente quello a cui sono capitati i clienti più scomodi.

La difesa ha funzionato alla grande, qualcosa invece non è andato come previsto davanti. De Paul e Pussetto si sono accesi solo a tratti, Lasagna, entrato nella ripresa, non è riuscito a cambiare la situazione. Le ripartenze non hanno funzionato, ma per i friulani il bicchiere è decisamente mezzo pieno oggi. Tornare a casa dal Mapei con un punto, contro questo Sassuolo, non è affatto semplice.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Inter, conferme per Matic: casting attaccante, ma non priorità L'Inter sta muovendo alcune pedine per rinforzare il proprio centrocampo. Come raccontato nei giorni scorsi Nemanja Matic è il primissimo nome per rinforzare la mediana, sia perché Conte lo ha già allenato - con ottimo profitto - durante la sua permanenza al Chelsea, sia perché arriverebbe...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510