HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

La Juve pensa al prossimo mercato: Emerson il primo dei terzini in lista

16.10.2019 12:00 di Tommaso Bonan   articolo letto 5563 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Le grandi manovre in vista del mercato di gennaio sono già iniziate. La Juventus - sottolinea il Corriere dello Sport - non ha granché da migliorare, ma una necessità però c’è e riguarda i terzini. Una vera alternativa ad Alex Sandro, unico interprete sul lato mancino, anche perché il sostituto designato in estate, Luca Pellegrini, ha fatto ritorno a Cagliari per giocare con continuità.

Emerson davanti a tutti - Il primo della lista è Emerson Palmieri, vecchio pupillo della dirigenza bianconera. Sarri ha potuto conoscerlo da vicino la scorsa stagione al Chelsea, apprezzandone le qualità tanto da affidarsi a lui, e non a Marcos Alonso, nel rush finale della stagione che ha portato alla conquista dell’Europa League. Il Comandante ha ribadito nelle ultime settimane il suo apprezzamento per l’italobrasiliano, che potrebbe diventare quindi il grande obiettivo per gennaio per completare il reparto terzini.

Controffensiva Chelsea - Annusata l’aria, il Chelsea sta giocando sulla difensiva tanto che, stando alla stampa inglese, proprio per evitare l’assalto dei bianconeri, avrebbe proposto a Emerson un rinnovo del contratto in scadenza nel 2022. Il prolungamento sarebbe triennale, per un legame complessivo di altri cinque anni.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Kenneth Taylor: centrocampista tuttofare All'Ajax ha la possibilità di imparare da Ziyech e van de Beek, senza dimenticare le influenze avute anche da de Jong e Schone: forse proprio il danese è il giocatore a cui Kenneth Taylor assomiglia di più. Capace di fare l'interditore, la mezzala e volendo anche il regista, Taylor...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510