Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

La Juventus avrà il suo centravanti fino a fine stagione. Poi quale futuro per Gonzalo Higuain?

La Juventus avrà il suo centravanti fino a fine stagione. Poi quale futuro per Gonzalo Higuain?TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 30 giugno 2020 15:53Serie A
di Simone Bernabei

La sfida stravinta contro il Lecce dalla Juventus è servita anche per rivedere in campo Gonzalo Higuain. Buon per il Pipita, reduce da un periodo complicato dovuto ai problemi di salute della madre e alla pandemia da Coronavirus, ma pure per Maurizio Sarri che col rientro a pieno regime del Pipita risolverà diverse beghe tattiche riguardanti l'attacco bianconero. La rete segnata dopo pochi secondi dal ritorno in campo, poi, sarà servita a dare morale e fiducia in vista di un denso finale di stagione. In campionato e in Champions League.

Higuain titolare della Juve, ma il futuro resta un rebus - Per le 10 restanti partite di campionato e per la Champions League, sperando che la Juve possa arrivare alle Final Eight di Lisbona battendo il Lione, Gonzalo Higuain c'è e ci sarà. Il rientro del Pipita permetterà a Sarri di non dover chiedere sacrifici tattici a Ronaldo, che così sarà libero di partire da sinistra. E alla squadra di avere un punto di riferimento certo là in area di rigore. Ma il futuro come detto resta tutto da scrivere: il matrimonio con la Juventus pare sempre più indirizzato verso la conclusione, a prescindere da come finirà questa stagione. Le squadre interessate ovviamente non mancano: in Premier si era mosso il Wolverhampton, in MLS l'argentino è nome seguito da Los Angeles Galaxy e DC United. E poi c'è il suo River Plate, là dove tutto cominciò. Il problema, per tutte queste squadre, è uno e uno solo, ovvero l'ingaggio percepito dal Pipita che a Torino guadagna oltre 7 milioni a stagione. In situazioni del genere si cerca di trovare la quadra con la spalmatura dell'ingaggio, ma la cifra complessiva appare comunque fuori portata per qusi tutte le squadre segnalate.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000