HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

La prima vera opportunità di Bernardeschi con Sarri

18.09.2019 11:45 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 5514 volte
© foto di Federico De Luca

“Si deve specializzare”. Così Sarri, in estate, su Federico Bernardeschi. Per poi ricoprirlo di ulteriori elogi, dire che stravedeva per il talento di Carrara. Salvo poi spedirlo sempre in panchina nelle prime tre gare di campionato, subentrato a Douglas Costa per necessità nel solito ruolo di ala destra. Quello in cui non è chiaro se Bernardeschi si sia specializzato o meno, perché l’impressione era che Sarri volesse portare a compimento l’intuizione di Allegri, spingendolo verso un futuro da mezzala di qualità e d’inserimento. Idea frenata, forse, anche da un mercato che ha scombinato i piani della Juve su più fronti. A partire dal peso specifico del classe ’94 nella rosa.

Bernardeschi sa come battere l’Atletico. A dispetto della tripletta di Cristiano Ronaldo, l’ex Fiorentina fu per distacco il migliore in campo nella clamorosa rimonta di Torino di un anno fa. Un lampo, in una serie di nubi fatte di poca continuità, soprattutto sotto porta, vero e proprio tallone d’Achille di un calciatore che, per giocare nei tre d’attacco, cerca e centra troppo poco la porta avversaria. Non è un caso, così, che la prima vera opportunità concessa a Bernardeschi da Sarri possa arrivare in Champions, contro i Colchoneros. Non ci spingiamo ancora all’indicativo: un colpo di coda Dybala pare da escludere, ma la tentazione Cuadrado c’è. Soltanto che il colombiano è virtualmente da annoverare tra i terzini, e con De Sciglio out mandarlo in attacco sarebbe un rischio. Se tutto andrà come immaginiamo, allora, ecco Bernardeschi con Higuain e Cristiano Ronaldo. Magari a partita in corso anche trequartista dietro ai due, perché no. Cercando di ritagliarsi un posto in campo, e un posto al sole nelle dinamiche di Sarri. Perché la prima occasione dovrebbe arrivare, ma va sfruttata bene affinché ve ne siano una seconda, poi una terza e così via.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Accardi “Cristiano Ronaldo e i 700 gol? Un bel traguardo, ma i numeri dicono che in Italia non rende come ha reso in Inghilterra e in Spagna”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Accardi. Cristiano Ronaldo segna. Ma lei non cambia idea... “No. Mica ha fatto più di trentasei...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510