Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

La Roma riparte dalla fabbrica del gol, ma dietro balla e Fonseca aspetta Smalling

La Roma riparte dalla fabbrica del gol, ma dietro balla e Fonseca aspetta Smalling TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
mercoledì 28 ottobre 2020 08:30Serie A
di Dario Marchetti

I Friedkin si sono insediati ormai da due mesi nella Capitale e c’è un dato statistico che farà indubbiamente piacere alla nuova proprietà: almeno sul campo, da quando Dan e Ryan sono a capo del club, la squadra di Fonseca non conosce sconfitta. Solamente il Giudice Sportivo, infatti, ha assegnato il 3-0 a tavolino per il Verona alla prima di campionato, altrimenti il percorso del portoghese sarebbe stato immacolato seppur con qualche sbavatura dipesa soprattutto dal rendimento della difesa. Per un attacco che funziona, infatti, c’è un equilibrio che ancora stenta a decollare. Nelle sei uscite stagionali sono 8 le reti subite. Solamente con Udinese e Verona la Roma è stata in grado di mantenere la porta inviolata e la speranza per Fonseca è di riuscirci anche domani contro il CSKA Sofia. Partita sulla carta abbordabile e che dovrebbe prevedere il ritorno di Smalling dopo la distorsione al ginocchio sinistro che ne ha ritardato il secondo esordio dopo quello della passata stagione. Alla retroguardia della Roma (Mancini-Ibanez-Kumbulla) serve l’esperienza del centrale inglese per ovviare a quella che a oggi è la difesa più giovane del campionato.

In questa prima parte di stagione, però, Fonseca è stato comunque bravo a sopperire con la grande mole di gioco creata e le reti messe a segno (13 in 6 partite). Una fabbrica del gol quella giallorossa che dall’inizio del nuovo anno calcistico ha mandato a segno già 6 marcatori diversi (5 se consideriamo solo il campionato). Dzeko (3), Veretout (4), Pedro (2), Kumbulla (2), Carles Perez (1) e Bruno Peres (1) sono i calciatori che hanno fatto registrare il loro nome nel tabellina dei marcatori e la probabilità che domani sera questo dato aumenti è alta visto il largo turn over che il portoghese applicherà ancora in Europa League. Possibile che vengano cambiati ancora 9/11 della formazione vista a San Siro in attesa che si sblocchi anche Borja Mayoral che nel giorno ella sua presentazione si è presentato mettendo le cose in chiaro: “Non sono qui per fare il vice”. Ora deve dimostrare.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Milan, rischio Fiorentina. Il mercato inizia a scaldarsi
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000