HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie A

La Svezia alza il gomito, Cakir non all'altezza

11.11.2017 11:00 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 3601 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Ci sono anche meriti della Svezia nel fiume di demeriti italiani seguiti alla sconfitta di Solna per la Nazionale di Ventura: gli scandinavi hanno mostrato una squadra compatta, grintosa, con tecnica non eccellente ma una quantità di dinamismo e intensità che gli azzurri non hanno saputo come contrastare. Ma non solo: i gomiti alti di Berg e gli spintoni di Toivonen sono rimasti una vera e propria costante per tutta la partita, incidendo su una sfida dall'alto tasso nervoso e che non ha visto conseguenze mediche per questione di centimetri. In tutto ciò il turco Cunet Cakir si è dimostrato un arbitro non all'altezza di uno spareggio mondiale di questa caratura, sopportando le continue provocazioni svedesi e il gioco duro, sbagliando due volte nella propria condotta. Fischiando tanto e ammonendo poco, praticamente mai. Una scelta che ha permesso agli svedesi di continuare nel proprio gioco duro impuniti, con il benestare implicito di una quaterna arbitrale che pur non incidendo negli episodi maggiori ha comunque influenzato la partita.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

LIVE TMW - FIGC, Gravina verso la Presidenza. Arrivati Lotito e Marotta 10.24 - 274 I DELEGATi Alle 11:00 ci sarà l'inizio della votazione per la Presidenza della FIGC con Gabriele Gravina unico candidato. Dopo nove mesi finisce il commissariamento di Roberto Fabbricini. 274 i delegati che parteciperanno all'assemblea, 516 voti ponderati complessivi. 10.07...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy